WRC | Rally di Montecarlo 2021, Katsuta (Toyota): “Molto prudente in alcune sezioni, ma ho imparato tanto”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Takamoto Katsuta al termine del Rally di Montecarlo 2021

Tra i piloti usciti con maggior soddisfazione da questo Rally di Montecarlo c’è sicuramente Takamoto Katsuta, che con il sesto posto centrato nel primo round del WRC 2021 ha migliorato il suo best rank ottenuto proprio 12 mesi fa nel Principato (settimo).

Osservando le prestazioni del giapponese in questo weekend, tuttavia, si è notato un piccolo passo indietro rispetto a quanto visto un mese fa nel Rally di Monza che ha concluso il mondiale 2020, dove la Toyota #18 si era aggiudicata perfino la Power Stage.

I sette minuti pagati a Sébastien Ogier rappresentano un grande passivo a parità di vettura e anche gli appena 22″3 di margine su Andreas Mikkelsen, al volante di una Rally2, non costituiscono esattamente un risultato entusiasmante. Tuttavia, Katsuta resta soddisfatto dell’esperienza guadagnata in questi quattro giorni di gara.

“Ho imparato molto da questo weekend e ho fatto tanta esperienza in condizioni difficili. Il passo è migliorato e anche la confidenza è arrivata col passare delle prove. All’inizio non mi sentivo sicuro, ad essere onesto. Dovevo capire le nuove gomme e sono stato troppo prudente in alcune sezioni, dove le condizioni o la superficie mutavano. Con l’aiuto della mia gravel crew abbiamo messo più informazioni nelle note e questo mi ha reso più sicuro nella guida. Ringrazio loro e anche il team, che ha svolto un grande lavoro. In alcuni momenti del weekend ho sentito molta frustrazione, ma è stato bello concludere il rally e iniziare la stagione in questo modo”.

Immagini: Red Bull

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci