WRC | Arctic Rally Finland 2021, Rovanperä (Toyota): “La leadership del campionato sarà una situazione nuova per me”

DichiarazioniDichiarazioni WRC
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
1 Marzo 2021 - 08:30

Seguono le dichiarazioni di Kalle Rovanperä al termine dell’Arctic Rally Finland 2021

Ancora una volta, Kalle Rovanperä ha riscritto il libro di storia del WRC. Con il secondo posto nell’Arctic Rally Finland, il finlandese è balzato in testa alla classifica del mondiale ed è il più giovane pilota di sempre ad avere occupato questa posizione.

Inoltre, non accadeva dal 2005 che al comando del WRC ci fosse un pilota ancora a quota zero vittorie nel mondiale rally: si trattava sempre di una gara su neve, il Rally di Svezia, e anche in quel caso sventolava la bandiera finlandese, grazie a Toni Gardemeister.

Il quarto posto di Montecarlo ha offerto a Rovanperä una buona possibilità per questo rally, ma Ott Tänak si è ritrovato in una situazione di terreno ancora migliore nella giornata di venerdì e qualche sbavatura del giovane figlio d’arte ha ampliato ulteriormente la forbice. Restano comunque l’ottima resistenza agli assalti finali di Thierry Neuville e il successo nella Power Stage che ha garantito cinque ulteriori punti alla Toyota #69.

“Sono molto soddisfatto di questa seconda posizione. Il weekend è stato piuttosto difficile, ho spinto sempre al massimo nonostante il passo non sia stato sempre ottimale, ma abbiamo lottato per tutta la corsa. Nella Power Stage ho dato tutto quello che mi era rimasto ed è stato sufficiente, abbiamo portato a casa altri punti importanti. È molto bello trovarsi in questa posizione ora, al comando del campionato per la prima volta. Sarà una situazione nuova per me, nel prossimo evento, dobbiamo tenere il passo sostenuto ed essere consistenti come abbiamo fatto qui”.

Immagini: Red Bull

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO