Supercross | Salt Lake City #2 2021, Webb (KTM): “È stato un viaggio fantastico”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Cooper Webb al termine del Supercross di Salt Lake City #2 2021

Cooper Webb si è laureato per la seconda volta campione del mondo di Supercross nella cornice del Rice-Eccles Stadium di Salt Lake City, vincendo anche l’ultimo main event della stagione 2021.

Webb ha conquistato l’ottava vittoria del suo 2021 in una gara in cui vincere era tutt’altro che obbligatorio, visto che la sua situazione di classifica gli permetteva di accontentarsi addirittura di un 19° posto.

Dopo avere subito il ritmo delle Honda nelle prime battute della finale, Webb ha cambiato passo superando sia Ken Roczen che Chase Sexton, ennesima vittima del pilota della KTM negli ultimi cinque minuti.

Il bilancio finale è di otto vittorie, 13 podi e 388 punti in 17 gare. Il pilota del North Carolina ha stabilito il nuovo record con questo sistema di punteggio, avendo migliorato di quattro lunghezze il primato fissato da Eli Tomac 12 mesi fa.

“L’ultimo anno è stato incredibile, con tutto ciò che è accaduto in questo mondo, ma ci siamo impegnati a fondo per questa stagione e abbiamo sempre mantenuto la rotta. È stato un viaggio fantastico, una stagione combattutissima con un sacco di gare complicate e penso che ci siamo meritati tutto questo. Essere un due volte campione del mondo è incredibile e con questa vittoria abbiamo messo anche la ciliegina sulla torta. Sono senza parole, è tutto incredibile”.

Immagine di copertina: KTM Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci