Supercross | Salt Lake City #2 2021, Tomac (Kawasaki): “Avevo fiducia per il main event, ma sono partito male”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Eli Tomac al termine del Supercross di Salt Lake City #2 2021

Eli Tomac ha portato a termine un deludente Supercross 2021 con un nono posto a Salt Lake City #2, un’altra gara piuttosto anonima in un finale di stagione complicato. Dopo il successo nella sua heat, il campione uscente è scattato male in finale e non è riuscito a recuperare terreno.

La sua difesa titolata è iniziata con un grande passo falso a Houston #1 e per tutta la prima parte di stagione la condizione fisica non è stata evidentemente dalla parte del pilota del Colorado. Da Daytona in poi, la Kawasaki #1 ha portato a casa altre due vittorie dopo quella di Houston #2 e cinque podi in nove gare, ma a fronte dei più veloci e soprattutto costanti Cooper Webb e Ken Roczen non è stato sufficiente.

Con un terzo posto in cassaforte, l’obiettivo di Tomac è ora quello di riprendersi la corona del National. Un titolo che il pilota Kawasaki ha già vinto tre volte ma che quest’anno potrebbe rappresentare la sua unica vera soddisfazione.

La pista era molto più scivolosa del previsto, ma è migliorata col trascorrere della giornata. Sono partito forte nella heat e questo mi ha aiutato a conquistare una vittoria, dandomi tanta confidenza in vista della finale. Sfortunatamente nel main event non sono scattato forte e sono stato chiuso da altri piloti all’inizio. Ho dovuto lottare a centro gruppo. Anche se vincere è sempre l’obiettivo, mi sento fiero di avere concluso terzo in classifica e non vedo l’ora che si corra la prima gara dell’outdoor a Pala”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci