Supercross | Indianapolis #1 2021, Tomac (Kawasaki): “Peccato essere arrivati così vicini all’obiettivo”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Eli Tomac al termine del Supercross di Indianapolis #1 2021

In una stagione in cui sarà molto probabilmente difficile ripetere i numeri dell’anno scorso, Eli Tomac è riuscito a centrare il suo secondo podio in quattro gare grazie alla piazza d’onore conquistata a Indianapolis #1.

Il campione del mondo di Supercross in carica è scattato davanti a tutti nella finale, comandando nei primi giri fino ad una caduta che gli è costata due posizioni. Con Adam Cianciarulo in calo, Tomac è riuscito a superare il compagno di squadra ma senza mai impensierire davvero Ken Roczen.

Ci è voluto un errore del tedesco per riportare il pilota Kawasaki in lotta per il successo, ma esattamente come accaduto a Houston #3 Tomac è riuscito ad approfittare solo per pochi secondi della caduta dell’avversario: come Justin Barcia nel secondo round, infatti, anche Roczen è riuscito prontamente a riportarsi davanti alla moto #1.

Grazie a questo podio, Tomac è riuscito a raggiungere quota 87 nella classifica all-times del Supercross, pareggiando Mike LaRocco proprio nella gara di casa di “The Rock”, vincitore a Indianapolis nel 2004.

“La serata è stata ricca di eventi. Siamo partiti con una pole position nelle qualifiche e una buona heat, corsa in rimonta. Nel main event la mia KX450 mi ha sparato fuori dal cancello e sono riuscito a prendermi l’holeshot, una cosa fantastica. Ho cercato di girare con costanza ma poi ho avuto un’indecisione alla fine delle whoops e mi si è chiuso l’anteriore. Peccato essere arrivati così vicini all’obiettivo, ma sono soddisfatto della mia guida. Non posso ringraziare a sufficienza la squadra per il suo supporto. Ci riproveremo martedì”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci