Supercross | Indianapolis #1 2021, Roczen (Honda): “Era la nostra serata e ce l’abbiamo fatta!”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Ken Roczen al termine del Supercross di Indianapolis #1 2021

A Indianapolis, Ken Roczen è diventato il quarto vincitore differente nelle prime quattro gare del Supercross. Una situazione che non si verificava dal 2012, in un momento comunque ben diverso a livello di competitività rispetto a quanto stiamo apprezzando attualmente.

Per il pilota tedesco della Honda sono 21 successi nel Supercross e 41 in carriera, numeri che ovviamente ribadiscono il suo status di europeo più vincente nella storia del motocross a stelle e strisce.

Una vittoria arrivata al termine di un main event dominato. Dopo la caduta di Eli Tomac, Roczen ha avuto ragione di Adam Cianciarulo riuscendo poi a tenere a debita distanza il rimontante campione in carica. Solo un errore dovuto al fondo estremamente rovinato ha riaperto per qualche secondo la contesa, ma la nuova leadership di Tomac è durata poco: la Honda #94 ha prontamente affondato un nuovo attacco e da quel momento per Roczen è stata una passerella.

Questo successo ha naturalmente rafforzato la prima posizione in campionato del tedesco, arrivata a +6 su Cooper Webb: un margine che potrebbe essere stato anche più ampio, senza le disavventure delle ultime due gare di Houston.

“Che dire? Sono senza parole! Abbiamo vinto la heat ed è stato un grande risultato, ma il main event è stato caotico. La pista si è deteriorata tantissimo e c’erano più solchi di quanto non si vedesse. Abbiamo commesso anche qualche errore. Ho capitalizzato dalla caduta di Tomac riuscendo poi a superare Cianciarulo, che stava guidando alla grande e non mi ha reso la vita facile. Ad un certo punto ho finito per incrociare due canali sul secondo doppio, ho deciso a mezz’aria se frenare e piegarmi verso l’interno per restare in pista, ma sarei finito nelle balle di paglia. Quindi sono uscito e ho girato attorno agli ostacoli.

Non potevo trarne un vantaggio e quindi ho lasciato passare Tomac, ma nello stesso giro mi ha lasciato un varco e ho colto l’occasione per risuperarlo. Da quel momento ha cominciato a spingere forte ma l’ho lasciato dietro e ho vinto. È la miglior gara che io abbia corso da diverso tempo, sono molto felice di avere reagito e di non avere mollato nemmeno stavolta. È la nostra prima vittoria della stagione, dopo tanti episodi sfortunati che si sono verificati nelle ultime gare. Era la nostra serata e abbiamo vinto, sono incredibilmente gasato!”.

Immagini: Honda Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci