Supercross | Houston #3 2021, Webb (KTM): “Doppiaggi complicati, con Roczen è stato un bel duello”

Seguono le dichiarazioni di Cooper Webb al termine del Supercross di Houston #3 2021

Il primo successo stagionale di Cooper Webb nel Supercross 2021 è arrivato alla maniera del campione 2019 della KTM. Un misto di tenacia, opportunismo e doti fisiche hanno consentito al pilota della Carolina del Nord di conquistare un successo importantissimo in ottica campionato.

Il difficile doppiaggio di Dean Wilson ad opera di Ken Roczen ha consentito a Webb di recuperare nello spazio di poche curve un gap che comunque non era mai andato sopra i due secondi nell’arco di tutta la finale. Webb ha continuato a marcare a vista il proprio avversario e nel corso dell’ultimo giro ha dato l’affondo decisivo, transitando sotto la bandiera a scacchi per primo.

Vittoria numero 31 in carriera per pilota KTM, la 23esima nel Supercross. L’obiettivo di Webb, ora, è la top 20 all-times che dista un solo, ulteriore successo.

“È stata una gara serrata per tutta la distanza e Roczen ha corso in maniera davvero solida, senza errori. Il tracciato era insidioso, era facile sbagliare e perdere la calma. I doppiati a fine gara hanno rappresentato un ostacolo, sento che potevamo ingaggiare un bel duello e ovviamente lo abbiamo fatto, ma superare i piloti più lenti è stato davvero difficile. Sono rimasto attaccato a Roczen, l’ho attaccato all’ultimo giro ed è andata bene. Voglio dedicare la vittoria al team, sono stati tutti fantastici”.

Immagine di copertina: KTM Media Site

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM