Supercross | Houston #2 2021, Tomac (Kawasaki): “La squadra ha lavorato alla grande, dobbiamo sfruttare questo momento”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Eli Tomac al termine del Supercross di Houston #2 2021

Essere un campione significa anche reagire con prontezza ai momenti complicati e questo è ciò che ha fatto Eli Tomac nel secondo appuntamento del Supercross a Houston.

Una vittoria netta, arrivata approfittando a piene mani degli errori altrui ma anche grazie ad una partenza azzeccata in una finale corsa senza la minima sbavatura. Un successo sì di esperienza, ma conquistato con la tenacia del campione.

I numeri del pilota Kawasaki sono impressionati e, per questa prima vittoria stagionale, degni di essere aggiornati uno ad uno. A Houston, Tomac ha conquistato l’84esima vittoria in assoluto della sua carriera, staccando Ryan Villopoto al quinto posto all-times, e la 35esima nella categoria regina del Supercross, sbrogliando anche in questo caso una parità e in particolare quella per il sesto posto con Ryan Dungey. Sempre in tema di vittorie nel Supercross, Tomac si è portato a quota 32 per quanto riguarda quelle ottenute con Kawasaki, classifica in cui occupa il secondo posto a -9 da Villopoto.

In tema di podi, invece, Tomac è salito a quota 163 totali e anche in questo caso si è “liberato” di una duplice compagnia, quella di James Stewart e Kevin Windham, restando da solo al quinto posto all-times. Per quanto concerne invece il totale nel Supercross, il campione del Colorado è arrivato a 86, con il settimo posto di Mike LaRocco distante una sola lunghezza. Numeri che fanno capire anche agli scettici la grandezza di questo pilota.

“Sono onesto: c’era un po’ di paura prima di questo evento. Iniziare la stagione con 16 punti di ritardo non è l’ideale, ma questa gara ha dato prova di quanto sia competitivo questo campionato, tutto può succedere. Non posso ringraziare a sufficienza il team Kawasaki per lo sforzo compiuto per me in questi giorni. Le qualifiche non sono andate molto bene e nemmeno la heat, ma la mia squadra ha messo a punto la KX450 per il main event e il risultato lo ha dimostrato. Ora siamo a quattro punti ed è clamoroso, dobbiamo sfruttare questo stato di forma ripartendo da questa vittoria”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci