Supercross | Houston #2 2021, Cianciarulo (Kawasaki): “Dopo la caduta mi sono dovuto risparmiare”

Seguono le dichiarazioni di Adam Cianciarulo al termine del Supercross di Houston #2 2021

Avevamo lasciato Adam Cianciarulo con parole quasi filosofiche dopo Houston #1, ma il secondo round dell’NRG Stadium ci ha riconsegnato una vecchia versione del pilota Kawasaki.

Quello della finale di Houston #2 è un errore costato potenzialmente anche una vittoria ad “AC9”, che nel tratto sabbioso è rimasto coinvolto in un ruzzolone che avrebbe potuto costituire anche un pericolo maggiore.

Dopo l’incidente, Cianciarulo non è più riuscito a ritrovare il ritmo e ha concluso con uno scarno 12° posto che rappresenta inevitabilmente il primo, grande passo falso della sua stagione.

“La giornata stava andando bene, mi sentivo davvero a posto. Ho segnato il miglior tempo in qualifica e nella heat sono stato molto veloce, ho superato anche Tomac per il terzo posto. Nel main event, io e Sexton abbiamo tenuto un grande passo nei primi giri, poi ho commesso un errore nel tratto sabbioso e il resto lo conoscete. Ho picchiato una mano e ho fatto fatica a spingere nel resto della gara, a quel punto sapevo di dovermi risparmiare. Mi prenderò un paio di giorni extra per riposare e per arrivare pronto a sabato”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM