Supercross | Houston #2 2021, Barcia (Gas Gas): “Cambio bloccato in prima marcia, ho portato a casa il risultato”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Justin Barcia al termine del Supercross di Houston #2 2021

Dopo il successo di sabato scorso e il dominio nella heat di qualificazione, ci si aspettava un risultato di tutt’altro spessore da parte di Justin Barcia, che invece ha portato a casa da Houston #2 solo un nono posto e tanta rabbia.

Arrivato al main event con un “clean sheet” di giri al comando tra Houston #1 e la batteria di ieri, la Gas Gas #51 è scattata nelle retrovie ed è stata costretta alla rimonta. Al giro numero 22 dei 29 percorsi, il cambio della moto si è bloccato in prima marcia e per quattro tornate l’ex leader del Supercross ha dovuto drasticamente calare il ritmo.

Una gara che avrebbe potuto dargli qualche altro punto nei confronti di Ken Roczen e di altri avversari di spessore lo ha invece visto concludere nono tra gli improperi. Il ritmo mantenuto fino al problema meccanico, comunque, è degno di quanto visto sabato nella grande apertura stagionale.

“Non sono partito bene nel main event, mi sono ritrovato fuori dalla top 5 a lottare per una posizione e ho attraversato un paio di canali, colpendo una pietra e danneggiando la leva del cambio. Visto che sono molto ‘fortunato’, sono rimasto bloccato in prima marcia e mi sono innervosito sbagliando un triplo. Ho provato a fare comunque i salti in prima ma ero praticamente piantato, ho portato a casa quello che veniva. Penso sul lungo termine, quindi devo passare oltre queste cose quando accadono. Alla fine non è andata malissimo, ovviamente avrei voluto stare nelle prime posizioni ma non è stata semplicemente la mia serata”.

Immagine di copertina: Gas Gas Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE