Supercross | Daytona 2021, Tomac (Kawasaki): “Fondamentale la scelta del cancelletto”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Eli Tomac al termine del Supercross di Daytona 2021

Quella di Daytona, per Eli Tomac, era l’ultima occasione per rilanciare la sua stagione 2021 del Supercross. Il layout del tracciato, tradizionalmente più improntato su uno stile motocross, e l’obiettivo delle cinque vittorie di Ricky Carmichael erano due ragioni più che valide per il pilota Kawasaki per tornare al successo e così è andata, al termine di una serata praticamente perfetta.

Il campione in carica ha approfittato della bagarre nelle primissime posizioni al via per farsi rapidamente strada fino a prendersi il comando e dalla seconda curva non lo ha più lasciato fino al traguardo. Nessuno ha più avvicinato la Kawasaki #1, con Tomac che è dunque entrato nella storia vincendo per la quinta volta l’evento più importante e storico del supercross mondiale.

Una vittoria che presa singolarmente non riapre più di tanto il discorso iridato per il pilota del Colorado, ancora distante 24 punti da Ken Roczen, ma sicuramente ridà morale e soddisfazione dopo tre gare passate ai margini e, più in generale, un inizio di stagione deludente.

“Mi sono divertito tanto! Correre a Daytona mi è sempre piaciuto e ho sempre ottenuto grandi risultati qui. Ho usato molta strategia nella scelta del cancelletto per la finale perché guardando la 250cc e le heat ho realizzato che la traiettoria interna potesse essere la migliore per partire davanti. Puntualmente, è andata così. Una volta partito davanti, non mi sono più voltato indietro. Siamo ancora in corsa per il campionato, non mollerò senza lottare. Abbiamo trovato una buona via e non vedo l’ora di correre a Dallas. Sono grato alla squadra per tutto il duro lavoro, non sarei mai arrivato a vincere senza di loro, men che meno per cinque volte!”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE