Supercross | Atlanta #2 2021, Ferrandis (Yamaha): “Ho perso ritmo dopo la caduta”

Seguono le dichiarazioni di Dylan Ferrandis al termine del Supercross di Atlanta #2 2021

In una serata difficile per tutto il team Yamaha, a differenza delle ottime prestazioni complessive mostrate sabato, ad Atlanta #2 anche Dylan Ferrandis è rimasto nelle retrovie non riuscendo a ripetere l’ottima prova del primo round della Georgia.

Il francese non è andato oltre un 11° posto dopo una caduta nel corso del main event. Nelle qualifiche il due volte campione della 250cc Costa Ovest si era anche ben comportato, ma il risultato finale della serata non gli ha dato ragione.

“Mi sono sentito bene nel corso della giornata. Stavo lottando per una top 5 in qualifica, poi sono caduto nella seconda sessione e mi sono fatto male ad una mano. La gara finale stava andando bene ed ero in lotta per recuperare posizioni. Dopo il wall jump però ho accelerato un po’ troppo presto e la moto si è impennata, ho perso il controllo e sono caduto. Ho spinto molto nei primi giri e mi sono un poco ‘bruciato’. Dopo la caduta è stato tutto più difficile, non sono riuscito a riprendere ritmo e ho concluso 11°”.

Immagine di copertina: Yamaha Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS