Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

CONDIVIDI

Il tedesco domina la finale, Webb è solo sesto dopo una caduta: 13 punti di differenza in classifica


Il rollercoaster del Supercross 2021 ha scritto il suo ennesimo capitolo nella notte di Atlanta #2. Ken Roczen è tornato a vincere per la prima volta dalla tripletta di Indianapolis a fronte della serata no in cui è incappato Cooper Webb, solo sesto.

Sin dalle qualifiche è emerso come il leader della classifica non si sia trovato a suo agio con il secondo layout dell’Atlanta Motor Speedway, leggermente differenziato nel disegno rispetto a quello di sabato ma soprattutto invertito nel senso di marcia. Roczen è stato competitivo da subito, vincendo la heat e dominando la finale dalla partenza all’arrivo.

Doppietta Honda grazie al secondo posto di Chase Sexton, piuttosto lontano dal compagno di squadra ma ancora sul podio della 450cc dopo la piazza d’onore ottenuta sabato scorso. Per la Casa dell’Ala è il primo 1-2 nella classe regina del Supercross da Jacksonville 2011, quando Trey Canard si impose davanti a Chad Reed.

Sul podio anche un coriaceo Jason Anderson, il quale ha dovuto accedere alla finale tramite la LCQ per un incidente con Alex Ray durante la heat. Superato il diverbio con il pilota privato Kawasaki, Anderson ha conquistato l’ultimo biglietto per la finale partendo però nelle retrovie. Ottimo il recupero dell’Husqvarna #21, suggellato da un sorpasso eccezionale nei confronti di Justin Barcia.

Il pilota della Gas Gas ha concluso al quarto posto dopo avere respinto gli attacchi di Webb negli ultimi minuti, “costringendolo” anche ad una caduta con una improvvisa chiusura di traiettoria sulla KTM #2 in cima al wall jump posto dopo il traguardo. Caduta che è costata il quinto posto al campione 2019, a vantaggio invece di Eli Tomac.

Anche per il campione in carica il main event è iniziato con uno scatto difficile, ma a differenza di Anderson il pilota Kawasaki non è riuscito a mettere assieme la giusta serie di sorpassi per poter attaccare il podio, restando invece per molti minuti alle spalle di Marvin Musquin.

Il francese della KTM ha concluso settimo davanti ad Aaron Plessinger, più spento rispetto a sabato, ad un ritrovato Dean Wilson e a Joey Savatgy. Ritirato invece Malcolm Stewart.

Il gap tra Webb e Roczen nella classifica generale si è ridotto a 13 lunghezze, mentre Tomac ha probabilmente firmato la resa definitiva anche per il secondo posto, distante ora 22 punti.

Nella classe 250cc Costa Ovest è arrivata la terza vittoria stagionale di Justin Cooper, dominatore assoluto del main event, ma l’eroe della serata è senza dubbio Cameron McAdoo. Vittima di un terrificante al primo giro, McAdoo ha approfittato della conseguente bandiera rossa per riprendere fiato ripresentandosi incredibilmente al cancelletto di partenza per il secondo start.

Il pilota Kawasaki ha concluso al terzo posto portandosi a casa un risultato decisamente insperato. Nel finale di gara ha dovuto cedere il passo al rimontante Hunter Lawrence, secondo, ma ha resistito all’assalto finale di Nate Thrasher, buon quarto dopo il successo di sabato. Garrett Marchbanks ha completato la top 5 della categoria cadetta sulla Yamaha del team ClubMX.

Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

La nuova classifica di campionato vede Cooper a quota 157 punti contro i 148 di McAdoo e i 141 di Lawrence. Seth Hammaker e Jalek Swoll, rispettivamente nono e decimo, hanno perso terreno precipitando pari merito a -36.

Il terzo ed ultimo appuntamento di Atlanta è previsto per questo sabato.

Classifica 450cc:

Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

Campionato 450cc:

Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

Classifica 250cc Costa Ovest:

Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

Campionato 250cc Costa Ovest:

Supercross | Ken Roczen torna alla vittoria ad Atlanta #2

Immagini: Supercross Twitter, Yamaha Racing Twitter

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI