Supercross | Atlanta #1 2021, Tomac (Kawasaki): “La pista era bestiale, sono molto felice di questa vittoria”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Eli Tomac al termine del Supercross di Atlanta #1 2021

La terza vittoria di Eli Tomac nel Supercross 2021 è arrivata ad Atlanta #1, su un altro circuito “atipico” come quello di Daytona che gli aveva già consegnato la seconda.

Non c’è grosso timore di smentita nel dire che il pilota Kawasaki avrebbe desiderato una stagione molto diversa da questa per difendere il proprio titolo, ma bisogna notare come nelle ultime settimane Tomac abbia conosciuto una discreta crescita rispetto a trasferte a tratti desolanti come Indianapolis oppure Orlando.

Vittoria numero 37 nella classe regina del Supercross e numero 86 in carriera per il pilota del Colorado, che con questo successo ha anche raggiunto James Stewart per quanto riguarda i podi totali nell’indoor a quota 92. Il distacco da Cooper Webb in campionato si è ridotto a 36 punti ma a destare impressione è soprattutto il -14 da Ken Roczen.

“Sono arrivato ad Atlanta in un buono stato mentale. Sapevo che il tracciato lungo mi avrebbe favorito e così è stato. La pista era un’autentica bestia ed è cambiata molto durante il main event. Sono stato capace di modificare le mie traiettorie sulle whoops e ho segnato ottimi tempi in quelle sezioni. Ho compiuto qualche buon sorpasso e ho ricevuto anche dei bei ‘regali’, ma va bene così. Sono felice di avere vinto, specialmente per la sfida che ci ha posto il meteo. Ringrazio il team Kawasaki per avere settato la mia KX450 alla perfezione. Non vedo l’ora di tornare in gara martedì, per lottare per un’altra vittoria”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci