Supercross | Atlanta #1 2021, Anderson (Husqvarna): “Bloccato in terza marcia, non è un brutto risultato”

Seguono le dichiarazioni di Jason Anderson al termine del Supercross di Atlanta #1 2021

Il quarto posto di Atlanta #1 potrebbe essere visto in ottica positiva da Jason Anderson, in confronto alla sua difficile stagione 2021 del Supercross, ma date le premesse del primo sabato dell’Atlanta Motor Speedway il campione 2018 è rimasto con l’amaro in bocca.

Dopo la pole position e la netta vittoria della sua batteria, il pilota Husqvarna aveva tutte le carte in regola per portare a casa un podio o anche una vittoria sull’insidiosa pista della Georgia ma una cattiva partenza lo ha relegato nelle retrovie del main event.

Grazie ad un ottimo passo di gara, “El Hombre” è risalito come una furia fino al quarto posto conquistando di fatto il suo secondo miglior risultato della stagione, dopo il podio di Arlington #1. Un risultato che lo porta ad appena dieci lunghezze dalla top 5 della generale.

“Atlanta #1 è stata una buona giornata per la maggior parte del tempo. Mi sono qualificato primo e nella heat ho vinto, ma nel main event sono rimasto imbottigliato alla prima curva e ho danneggiato la leva del cambio. In qualche modo sono riuscito a mettere la terza marcia, ho gestito la mia gara e ho recuperato fino al quarto posto, quindi non è andata così male”.

Immagine di copertina: Husqvarna Media Site

Supercross | Atlanta #1 2021, Anderson (Husqvarna): "Bloccato in terza marcia, non è un brutto risultato"

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS