Supercross | Arlington #3 2021, Sexton (Honda): “Sto bene, ma sembro uscito da uno scontro di UFC”

Seguono le dichiarazioni di Chase Sexton al termine del Supercross di Arlington #3 2021

In mezzo ad ottime prestazioni, la prima stagione di Chase Sexton nella classe maggiore del Supercross sta infliggendo anche colpi piuttosto pesanti al pilota Honda.

Alla sua quarta gara dopo l’infortunio alla scapola rimediato a Houston #2, nel main event di Arlington #3 il campione in carica della 250cc Costa Est è caduto ancora nella zona sabbiosa, restando a terra per qualche secondo e venendo costretto al ritiro. Per fortuna, questa volta il pilota dell’Illinois è uscito illeso dall’incidente.

La serata del #23 verrà comunque ricordata per la spallata rifilata a Cooper Webb nell’ultimo giro della heat di qualificazione. Purtroppo per Ken Roczen, il suo compagno di squadra non è riuscito ad eseguire un buon ruolo di secondo anche in finale.

“Mi sono sentito davvero bene sulla moto, per tutta la giornata. Ho riacquisito la mia velocità finalmente, qualificandomi primo. La heat è stata molto solida, sono partito piano e sono stato superato da Roczen ma sono riuscito a trovare un buon ritmo a metà distanza. All’ultimo giro ho passato Webb in maniera aggressiva ma non era assolutamente mia intenzione farlo cadere. Non è il mio modo di correre e rispetto tantissimo Webb. Nel main event sono partito forte e stavo guidando bene finché non ho concluso la mia serata cadendo sulla sabbia. Mi sento bene, anche se sembro uscito da uno scontro di UFC. Ci rivediamo ad Atlanta!”.

Immagine di copertina: Honda Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS