MXGP | GP Pietramurata, Paulin: “Due cattive partenze, una giornata dura”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Gautier Paulin (Yamaha) dopo il GP Pietramurata MXGP


Un mercoledì non certo da ricordare per Gautier Paulin, quello del Gran Premio di Pietramurata. Una giornata condizionata da due partenze non impeccabili per il francese della Yamaha, solo ottavo assoluto con un nono e un settimo di manche.

Domenica “GP21” metterà il suo 204° e ultimo gettone nel mondiale motocross e sarà a tutti gli effetti la sua partecipazione #200 (tre mancate qualificazioni, mentre in Francia nel 2016 non prese il via delle due manche), prima di concludere la carriera. C’è da scommettere che la Yamaha #21 farà di tutto per conquistare un risultato di grande prestigio.

Queste le parole di Paulin: “Una giornata piuttosto dura. Nella prima manche il pilota al mio fianco ha anticipato la partenza e io ho fatto altrettanto, poi un altro pilota mi ha tagliato la strada subito dopo il cancelletto. Mi sono ritrovato in fondo, ma ho trovato la strada per recuperare fino alla top 10.

La guida è stata buona, ma fare un buon risultato era molto difficile dopo una partenza così. In gara-2 è arrivata una bandiera rossa al primo giro, spero che il pilota coinvolto non si sia fatto male. Siamo dovuti ripartire con gomme sporche e ho avuto un grosso pattinamento al via, quindi anche in questo caso la partenza non è stata buona. Su questo tipo di pista superare è difficile, si formano dei trenini. Qui è davvero importante partire bene, ma vedendo le cose dal lato positivo il passo è buono e io mi sento in forma”.

Immagini: Yamaha

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE