Formula E | Monaco ePrix 2021, Frijns: “Mi sentivo forte e fiducioso in macchina”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Robin Frijns, secondo classificato nell’ePrix di Monaco 2021

Robin Frijns è stato uno dei protagonisti dell’ePrix di Monaco chiuso al secondo posto, che lo vede tornare sul podio dal secondo appuntamento di Diriyah, terminato anch’esso in seconda posizione.

Al via Frijns è rimasto in seconda posizione, ma dopo pochi minuti si è portato al comando superando Antonio Félix Da Costa nella frenata che porta alla Saint Devote, per poi successivamente “marcarlo a uomo” in occasione del primo utilizzo dell’Attack Mode mantenendo tranquillamente la leadership della gara.

Frijns utilizza il secondo Attack Mode a 25 minuti dal termine mantenendo la testa della gara, ma 9 minuti più tardi deve piegarsi a Da Costa che lo passa dopo il Tunnel grazie all’utilizzo del FanBoost per poi perdere la posizione anche a vantaggio di Mitch Evans, forte del secondo Attack Mode.

Frijns si ritrova così in terza posizione durante l’uscita in pista della Safety Car dovuta all’incidente di René Rast. All’ultimo giro Frijns cerca in tutti i modi di riportarsi davanti ad Evans, in difficoltà con il consumo di energia e sorpassato da Da Costa alla chicane del Porto, beffando il neozelandese in volata sotto la bandiera a scacchi per la seconda posizione finale.

Con questo risultato Frijns si porta in testa al campionato con 62 punti, cinque in più del suo connazionale olandese Nyck De Vries che oggi è stato costretto al ritiro. Oltre al podio di Frijns, la Envision Virgin Racing può festeggiare il raggiungimento dei 1000 punti totalizzati in Formula E, traguardo ottenuto anche grazie all’ottavo posto di Nick Cassidy.

Queste le parole di Frijns al termine della gara: “Sono frustrato per non aver ottenuto i tre punti extra dalla pole position, ma penso di poter essere contento di questo risultato. Oggi mi sentivo forte e fiducioso in macchina e questo si è visto nelle nostre prestazioni. Ci siamo divertiti tutti noi ed è stata una bella gara. Nella quinta stagione ero nella stessa situazione in questo momento in termini di punti: devo mantenere lo slancio e massimizzare il nostro potenziale per il resto della stagione”.

Fonte: Formula E Media

Immagini: Courtesy of Formula E

P300 MAGAZINE

Formula E | Monaco ePrix 2021, Frijns: "Mi sentivo forte e fiducioso in macchina"

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Formula E | Monaco ePrix 2021, Frijns: "Mi sentivo forte e fiducioso in macchina"

Continua a seguirci