Formula E | Londra ePrix 2021, Gara 1, Lynn: “Abbiamo fatto un buon lavoro”

Seguono le dichiarazioni di Alex Lynn, terzo classificato nel primo ePrix di Londra 2021

Alex Lynn ha chiuso il primo ePrix di Londra in terza posizione, conquistando il podio nella sua gara di casa.

Partito dalla pole position, Lynn ha un buono scatto che gli consente di mantenere la testa della corsa davanti al suo connazionale inglese Jake Dennis. I due trascorrono la prima parte di gara in coppia, andando anche ad attivare insieme l’Attack Mode a 36 minuti dal termine, rimanendo in prima e seconda posizione.

Lynn mantiene saldamente la prima posizione e una volta terminata la prima dose di Attack Mode va subito ad attivare la potenza extra per la seconda volta, lasciando la leadership della gara a Dennis, che questa volta non lo ha seguito nella Activation Zone.

Nonostante la potenza extra, Lynn non riesce a tornare davanti a Dennis, anzi a 19 minuti dal termine commette un errore andando a bloccare l’anteriore sinistra nella frenata della curva 10, perdendo del terreno nei confronti del pilota BMW che sarà cruciale nella sua corsa alla vittoria.

Una volta terminato l’Attack Mode, l’inglese non ne ha più e a cinque minuti dal termine viene anche raggiunto da Nyck De Vries, con il pilota della Mercedes che lo supera alla curva 10 per la seconda posizione.

Alex Lynn chiude il primo ePrix di Londra in terza posizione, tornando sul podio dopo il secondo ePrix di Valencia, quando anche in quel caso arrivò in terza posizione. Con questo risultato Lynn si porta al sedicesimo posto in campionato con 52 punti.

Queste le sue parole dopo la gara: “Abbiamo fatto un buon lavoro, abbiamo ottenuto la pole e siamo arrivati terzi con un ritmo solido, ma non ne avevamo abbastanza per Jake e Nyck. Sappiamo che la gara non è il nostro forte, quindi dobbiamo essere contenti di questo risultato”.

Fonte: Formula E Media

Immagine: Formula E Media

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS