Formula E | Diriyah ePrix, Evans (Jaguar): “Giornata pazza, la macchina era incredibile”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Mitch Evans dopo l’ePrix di Diriyah

Mitch Evans ha chiuso il primo appuntamento della Season 7 di Formula E al terzo posto, salendo per la prima volta sul podio a Diriyah per quello che è il suo settimo podio in carriera nella serie.

Il neozelandese della Jaguar ha disputato una gara d’attacco scattando dalla sesta posizione, rimanendo coinvolto da subito in bagarre assieme al suo nuovo compagno di squadra Sam Bird, prima che il suo incidente con Alex Lynn lo mettesse fuori gioco.

La sfortuna lo ha visto attivare il secondo Attack Mode pochi istanti prima dell’ingresso in pista della seconda Safety Car dopo l’incidente di Maximilian Günther. Alla ripartenza Evans occupa la quarta posizione e nei minuti finali di gara supera René Rast per il terzo posto, che riuscirà a difendere fino alla bandiera a scacchi.

Queste le sue parole al termine della gara: “È stata una giornata pazza! Le qualifiche sono andate bene e la Superpole è stata una svolta inaspettata che ci ha messo in una posizione migliore. Le Safety Car non ci hanno aiutato molto e il tempo stringeva; è stato snervante ma è stato un finale incredibile per noi. È stato un bel finale con René (Rast) dovendo anche gestire l’energia, ma fortunatamente alla fine ho avuto la meglio”.

“La macchina è stata incredibile, ringrazio enormemente tutto il team. C’è stato molto lavoro dietro le quinte, quindi iniziare la stagione in questo modo è ancor più bello”.

Immagini: Formula E & Twitter / Jaguar Racing

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE