F1 | GP Abu Dhabi 2020, la cronaca delle qualifiche

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Pole position impressionante di Verstappen nel GP Abu Dhabi, ultimo dell’anno

Q1

https://twitter.com/F1/status/1337744585972477953

Dentro le Haas per la prima parte delle qualifiche, seguiti dalla Williams di Russell, dalle Red Bull e via via da tutti gli altri piloti. I primi tempi sono quello di Magnussen e Fittipaldi, con il danese che va in testa con 1:38.086. Russell si porta in terza posizione con 1:38.343 ma via via stanno per arrivare tutti gli altri piloti. Charles Leclerc va in testa con 1:46.894, ma presto viene superato sia da Verstappen che da Albon, che gira in 1:36.106.

Arrivano poi le Mercedes, che dopo una FP3 in sordina tornano a farsi vedere. Bottas va in testa con 1:35.699 davanti a Hamilton, il cui tempo però viene cancellato. Perez allora si porta in seconda posizione a 3 decimi dal finlandese, davanti ad Albon, Stroll, Sainz, Verstappen, Norris. Il replay alla penultima curva mostra la Mercedes di Hamilton galleggiare sul cordolo esterno. Intanto c’è un episodio di unsafe release con Latifi che è stato mandato in pitlane mentre sopraggiungeva Verstappen.

https://twitter.com/F1/status/1337746738157858818

Con un altro giro Hamilton sale in settima posizione. Anche Verstappen rimedia ad un primo giro lento portandosi in seconda posizione dietro Bottas.

https://twitter.com/F1/status/1337747719889317889

A due minuti dal termine tutti in pista per gli ultimi giri del Q1, che premiano un Antonio Giovinazzi capace all’ultimo soffio di escludere il suo compagno di squadra Raikkonen oltre a Magnussen, Russell, Fittipaldi e Latifi, autore di un testacoda all’ultima curva mentre era in procinto di lanciarsi. Nel frattempo Hamilton, per non lasciare dubbi, sale in testa con 1:35.528.

https://twitter.com/F1/status/1337749643946586112
https://twitter.com/F1/status/1337750248547082240

Q2

https://twitter.com/F1/status/1337751436512423940

Subito tutti dentro per la seconda parte delle qualifiche, con diversi piloti su gomma media per questo primo tentativo: Mercedes, Red Bull, Ferrari, Renault e Sainz. Hamilton va in testa con 1:35.466 davanti a Bottas per 61 millesimi, Norris, Albon, Sainz e Verstappen. Il tempo di Albon viene cancellato e così le due McLaren salgono in terza e quarta posizione dietro le Mercedes.

https://twitter.com/F1/status/1337752845026811910

La situazione vede poi Verstappen quinto davanti a Gasly, Leclerc, Kvyat, Stroll e Vettel, sul filo dell’esclusione quando mancano sette minuti al termine della sessione. Daniel Ricciardo, invece, è crollato in 14a posizione dopo la cancellazione del suo tempo. Si torna in pista a 3 dal termine, con Sergio Perez che dovendo partire ultimo non ha ancora fatto segnare un crono. Gli ultimi giri condannano all’esclusione le due Renault, la Ferrari di Vettel, l’Alfa di Giovinazzi con ultimo crono cancellato e la Racing Point di Perez. Vanno in Q3 Mercedes, Red Bull, McLaren, AlphaTauri, Leclerc e Stroll.

https://twitter.com/F1/status/1337754928081739776
https://twitter.com/F1/status/1337755480601583619

Q3

https://twitter.com/F1/status/1337756764532568065

Tutti subito in pista per l’ultima Q3 dell’anno su gomme soft. Il primo tempo è di Norris in 1:35.988, seguito da Stroll a 2 decimi e Kvyat a 4. Sainz si mette poi in testa con 1:35.550, con Mercedes e Red Bull che sono in arrivo. Bottas va in testa con 1:35.415 davanti a Verstappen (+0.104) e Hamilton (+0.135).

https://twitter.com/F1/status/1337758350851911682

Bene e molto Albon quarto a 156 millesimi, davanti a Sainz, Norris, Stroll, Leclerc, Kvyat e Gasly. Si torna in pista a tre minuti dal termine. Hamilton va in pole per 83 millesimi. Bottas migliora il tempo per 61 millesimi ma a fregare tutti e due è Max Verstappen che si prende di forza l’ultima pole dell’anno per 25 millesimi! I primi tre sono racchiusi in 86 millesimi. Norris è fantastico quarto davanti ad Albon, Sainz, Kvyat, Stroll, Leclerc e Gasly.

https://twitter.com/F1/status/1337759827179827203
https://twitter.com/F1/status/1337760908047753222
https://twitter.com/F1/status/1337763114717229057

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull Racing

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE