Zanardi, parla il Prof. Scolletta: “Parametri nella norma, trauma cranico danno piuttosto importante”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Riportiamo le dichiarazioni del Professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento Emergenza, Urgenza dell’ospedale Le Scotte di Siena, riguardanti le condizioni di Alex Zanardi. Scolletta ha parlato ai microfoni di giornalisti dopo il primo intervento del Dottor Olivieri, giunto dopo il bollettino medico delle 10.30 di questa mattina.

“Le condizioni cliniche sono stabili in questo momento. Durante la notte, a partire dalle 22, il quadro clinico si è progressivamente stabilizzato, poiché al momento dell’arrivo in pronto soccorso le condizioni cliniche erano piuttosto instabili e molto critiche. Soprattutto il quadro neurologico era grave e tale rimane.

I parametri respiratori sono attualmente soddisfacenti e sono nella norma. Naturalmente resta collegato ad un ventilatore meccanico e ha bisogno di supporto ventilatorio. È ben adattato al ventilatore meccanico, questo è un buon segno. Da un punto di vista cardiocircolatorio i parametri sono nella norma, il paziente richiede solo un minimo supporto farmacologico.

Le funzioni renali e metaboliche restano stabili e ne siamo molto soddisfatti. Il quadro neurologico, il trauma cranico è un danno piuttosto importante, difficile da valutare in queste ore e sarà difficile anche nei prossimi giorni perché siamo costretti a tenerlo sedato e in coma farmacologico.

La sospensione dei farmaci la decideremo nei prossimi giorni sulla base della stabilità del quadro clinico generale. Quindi nei prossimi giorni potremo eventualmente valutare se sospendere la sedazione, svegliarlo e valutarlo da questo punto di vista. Al momento, purtroppo, non è possibile pronunciarsi a riguardo.

La famiglia può visitarlo: ieri sera abbiamo avuto un colloquio stretto e sono i benvenuti nel nostro reparto. Consentiamo l’accesso ad un familiare per volta ma naturalmente siamo a disposizione di tutti i parenti che volessero alternarsi nella visita”.

Immagine: Twitter/Alex Zanardi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Zanardi, parla il Prof. Scolletta: "Parametri nella norma, trauma cranico danno piuttosto importante" 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE