WTCR | Vernay e Berthon comandano nei test di Zolder

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Stesso tempo a fine giornata per i due francesi, 15 vetture in un secondo


Si è svolta oggi la giornata di test collettivi del WTCR a Zolder, antipasto del primo weekend della stagione 2020 della coppa del mondo turismo.

Al termine delle due sessioni si è verificato un pari merito tra Jean-Karl Vernay e Nathanaël Berthon, che nelle prove pomeridiane hanno segnato un 1:36.771. Ottima performance, dunque, sia per il campione internazionale TCR 2017 al debutto sull’Alfa Romeo Giulietta Veloce del team Mulsanne che per il rientrante pilota proveniente dall’endurance, che come due anni fa guida un’Audi del team Comtoyou.

La stragrande maggioranza dei piloti ha segnato il miglior crono nella seconda sessione, migliorando anche di un secondo i riferimenti della mattina. Alle spalle dei due transalpini al comando hanno concluso le quattro Honda del team Münnich con Néstor Girolami davanti a Tiago Monteiro, Attila Tassi ed Esteban Guerrieri. Primi segni tangibili del passaggio di team per il portoghese e l’ungherese, mentre il vice-campione in carica ha percorso solo tre giri in mattinata per un problema tecnico.

Seguono le Lynk di Yann Ehrlacher e Santiago Urrutia, con l’uruguayano autore del miglior tempo nelle prove mattutine e uno dei pochi piloti a non migliorarsi nel pomeriggio. Riferimenti positivi anche per Tom Coronel sulla seconda Audi in classifica, davanti al campione in carica Norbert Michelisz che ha concluso decimo con la migliore delle Hyundai portando a termine ben 91 giri, record di giornata.

11° il pilota di casa Gilles Magnus, rookie al volante della terza Audi griffata Comtoyou, poi i grandi rivali Yvan Muller e Gabriele Tarquini. Nick Catsburg e Thed Björk hanno concluso la lista dei piloti rimasti al disotto del secondo di distacco da Vernay e Berthon.

16° crono per Luca Filippi, al primissimo assaggio dell’Alfa Romeo by Ferraris, davanti alla Renault di Dylan O’Keeffe. L’australiano ha provocato anche una bandiera rossa in mattinata insabbiandosi prima della chicane Villeneuve. Luca Engstler ha segnato il 18° tempo davanti a Mikel Azcona, che ha percorso solo dieci giri nel pomeriggio con la nuovissima Cupra León Competición del team Zengő.

Classifica completata dalla seconda Renault di Jack Young e da Gábor Kismarty-Lechner, a sua volta autore di pochissime tornate negli ultimi minuti della giornata, mentre Bence Boldizs non è nemmeno sceso in pista.

Il Gran Premio del Belgio del WTCR avrà ufficialmente inizio domani sera con la prima sessione di prove libere.

Classifica:

Immagine copertina: fiawtcr.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

WTCR | Vernay e Berthon comandano nei test di Zolder 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE