Matomo

WTCR | Un secondo round al Motorland Aragón per chiudere la stagione 2020

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Tra due settimane, la pista spagnola ospiterà anche il sesto ed ultimo appuntamento


A seguito del forfait di Adria, il WTCR 2020 si concluderà con un altro appuntamento al Motorland Aragón, già sede del Gran Premio di Spagna di questo weekend.

Quello che sarà denominato Gran Premio di Aragona si terrà tra due settimane, nello slot originariamente occupato da Adria, e sarà il sesto evento mondiale ospitato dalla pista di Alcañiz nel 2020 dopo i due Gran Premi della MotoGP e i due della Superbike.

Ecco le parole di François Ribeiro, capo di Eurosport Events: “L’ultima ispezione del circuito di Adria ci ha portato ad una conclusione spiacevole ma realistica: la pista non ha soddisfatto la deadline per l’omologazione dettata dal WTCR per ospitare l’ultima prova stagionale. Abbiamo dovuto reagire in breve tempo, insieme alla FIA, per trovare un’alternativa e posso solo essere grato al Motorland Aragón per averci dato una soluzione veloce e sicura. I materiali resteranno qui dopo questo weekend, per minimizzare i viaggi tra Paesi che ora sono pure in lockdown. Eurosport Events e la FIA stanno lavorando a stretto contatto per garantire un finale di stagione il più sicuro possibile in un momento in cui la situazione sanitaria in Europa sta deteriorandosi in maniera significativa”.

Al fianco del WTCR anche il PureETCR, la serie elettrica per vetture TCR, sposterà il suo evento promozionale da Adria alla Spagna.

Immagine copertina: WTCR

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE