WTCR | Tom Coronel conferma il suo impegno nel campionato

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il 48enne Tom Coronel ha annunciato la sua partecipazione al WTCR, allungando a 32 gli anni della sua carriera.

Dopo l’annuncio di Yvan Muller ancora impegnato con Lynk&Co, un altro veterano della categoria ha confermato la sua presenza per il 2021. Si tratta di Tom Coronel che si appresterà a disputare la sua trentaduesima stagione nel motorsport. 32 come il numero scelto per correre nel campionato che prenderà il via dal Nordschleife il prossimo 3 giugno.

Il pilota olandese continua la propria avventura con Audi, avendo così la possibilità di provare la nuova versione della RS3 LMS TCR, ma soprattutto porta avanti la propria collaborazione con ComToYou, un’avventura con il team belga che è giunta alla terza stagione.

“Spesso dico che WTCR sta realmente per ‘World of Tom Coronel Racing’, quindi è questo il mio posto – ha affermato l’olandese -. Quando non posso correre, divento pazzo! Correre è semplicemente la cosa che amo fare maggiormente”.

“Sono davvero a mio agio, sia con il team sia nel WTCR. Dopo tutto sono il pilota con il maggior numero di gare in questo campionato, che è stato European Touring Car Championship dal 2001, World Touring Car Championship dal 2015 e WTCR dal 2018. Lo scorso anno le cose stavano andando particolarmente bene – ha spiegato Coronel -, ho mostrato di essere ancora capace di lottare per il podio e le vittorie, come allo Slovakia Ring. A metà stagione ero addirittura secondo in campionato. Di certo, questo è quello che voglio costruire questa stagione”.

In merito alla nuova Audi RS3 LMS TCR ha commentato: “Ora la vettura è migliorata sotto molti aspetti. La vettura è talmente nuova che correremo con una speciale livrea camouflage durante i primi due eventi della stagione perché la macchina, addirittura, non è ancora disponibile commercialmente”.

Ad esprimersi anche il Team Manager di Comtoyou Racing, François Verbist: “Sono super-felice che Tom sia con noi. Questo sarà il nostro quarto anno nel WTCR e il terzo insieme a Tom. A causa della nuova vettura, questa sarà una stagione speciale. Possiamo beneficiare della vasta esperienza di Tom nelle gare turismo per finire lo sviluppo di questa vettura. Sono stato contento della performance del 2020 e il nostro obiettivo per quest’anno è di essere ancora più forti. Per il team, lo scopo del 2021 è vincere il titolo”.

Immagine di copertina: FIA WTCR Media Center

Avatar of Marco Colletta
Marco Colletta
Classe '96, laureato in Comunicazione e Media Contemporanei. Sono nato a Nardò e vivo a Carpi, quindi sin dal primo secondo ho sempre avuto qualcosa a che fare con i motori. Scrivo da quando avevo 16 anni e da allora non ho più smesso. Nei miei racconti cerco sempre di trasmettere tutta la mia passione per il motorsport.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE