WTCR | Modificato il calendario 2021: Adria al posto dello Slovakia Ring, Ungheria posticipata

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il campionato inizierà nel primo weekend di giugno al Nürburgring


Il calendario 2021 del WTCR si preannunciava come provvisorio e infatti oggi è arrivata la prima revisione della schedule della prossima coppa del mondo turismo FIA.

Il Gran Premio d’Ungheria che avrebbe dovuto aprire la stagione nel weekend del 16 maggio è stato infatti posticipato al 21-22 agosto, come ultimo round europeo del campionato.

L’appuntamento dello Slovakia Ring, che avrebbe dovuto seguire l’Hungaroring a distanza di una settimana, è stato invece cancellato e sostituito da Adria, che dopo avere dovuto rinunciare al gran finale del campionato 2020 avrà una nuova opportunità per mettere in mostra il nuovo layout del tracciato, ormai in fase di ultimazione. Il round italiano andrà in scena nel weekend del 1° agosto.

Sarà dunque la leggendaria Nordschleife, salvo ulteriori revisioni, ad aprire la stagione del WTCR nel fine settimana del 6 giugno in concomitanza con la 24 ore. Seguiranno gli appuntamenti iberici in Portogallo e in Spagna.

Confermate al momento le tre trasferte asiatiche di fine stagione, che inizieranno una settimana più tardi di quanto inizialmente previsto con il round di Inje, in Corea del Sud. La location del Gran Premio della Cina è ancora in sospeso, ma nello stesso weekend del 7 novembre il campionato nazionale TCR sarà impegnato a Zhuzhou e questo potrebbe essere un indizio sulla collocazione del penultimo round.

Immagini: fiawtcr.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE