Matomo

WTCR | Marrakech esce dal calendario 2020, il Salzburgring al suo posto

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Slitta l’apertura del WTCR 2020. L’appuntamento marocchino di Marrakech, in programma per il weekend del 5 aprile, è stato infatti cancellato oggi dal promoter Eurosport Events per la ragione che essenzialmente teneva legato questo round al calendario del mondiale turismo.

Con la dipartita di Volkswagen e del team di Sébastien Loeb, infatti, Mehdi Bennani si è ritrovato ogni porta del WTCR chiusa. Mancando l’unico pilota casalingo in gara il round marocchino non ha più ragione d’essere, come confermato dallo stesso François Ribeiro: “Con Mehdi Bennani, il pilota più forte del Marocco, che sfortunatamente non avrà modo di gareggiare nel WTCR quest’anno, organizzare l’evento in sua assenza comporta semplicemente che non ci siano più le condizioni per disputare un weekend di gara della caratura e della qualità che abbiamo sempre raggiunto a Marrakech”.

Il primo round della coppa del mondo 2020 sarà quindi all’Hungaroring, nel weekend del 26 aprile, mentre l’evento che andrà a sostituire Marrakech si terrà nel fine settimana del 26 luglio al Salzburgring, circuito già visitato in passato da entrambe le entità che hanno dato vita al WTCR, il WTCC e la TCR International Series.

Un circuito molto veloce e spettacolare ma che spesso, soprattutto in qualifica, ha dato vita a scene poco edificanti per il motorsport. Le qualifiche del WTCC 2013 su questa pista sono ancora nella mente di tutti gli appassionati e si spera che certi episodi possano non verificarsi di nuovo.

Ribeiro si dice ovviamente entusiasta: “Il Salzburgring è un circuito fatto apposta per garantire corse spettacolari ed è sempre stato una punta di diamante del WTCC. Il suo posizionamento è ideale per tutti i team del WTCR, siamo entusiasti di ritrovare una partnership con questa pista e di poter portare il WTCR anche agli appassionati austriaci”.

Con l’aggiunta di un round a fine luglio, si è reso necessario anche lo spostamento del Gran Premio della Cina a Ningbo, onde evitare problemi con il trasporto dei materiali dall’Europa all’Asia. Il primo appuntamento extraeuropeo del calendario è stato quindi posticipato dal weekend del 6 settembre a quello del 20 dello stesso mese.

Immagine copertina: tcr-series.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

WTCR | Marrakech esce dal calendario 2020, il Salzburgring al suo posto 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE