WTCR | Lynk conferma Yvan Muller e Yann Ehrlacher

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nel bel mezzo di questo periodo di pausa forzata del motorsport, il WTCR sta lentamente definendo la griglia di partenza di una stagione 2020 di cui tuttavia non si conosce ancora la data esatta di inizio.

Oggi è toccato al team Cyan Racing, che anche nel 2020 schiererà quattro Lynk 03. La difesa del titolo squadre 2019 vinto nella notte di Sepang sarà affidata a Yvan Muller e Yann Ehrlacher, con il nipote che raggiungerà lo zio anche nel box dopo avere corso sotto le insegne di Cyan Performance l’anno scorso.

Muller darà l’ennesimo assalto al quinto titolo iridato turismo, con l’ultima corona che risale ormai al 2013, mentre per Ehrlacher l’obiettivo sarà quello di disputare una stagione più regolare e con meno alti e bassi rispetto agli ultimi due anni.

“In questo periodo di incertezza dovuto alla pandemia di Coronavirus, l’unico punto fermo per noi è il fatto di poter contare su una delle migliori coppie di piloti nel mondiale turismo”, ha detto l’amministratore delegato di Cyan Racing, Christian Dahl. “Stiamo monitorando la situazione, prendendo ogni precauzione per garantire la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti in questo progetto. Ovviamente supportiamo tutti quelli che stanno lavorando per far partire questa stagione, seppur in ritardo. Useremo questo periodo di sosta per continuare a prepararci in vista di quando ci sarà permesso gareggiare di nuovo”.

Ecco le parole di Muller, terzo nel 2019 dopo un grande finale di stagione: “Lynk e Cyan Racing sono il posto giusto in cui stare. Tutti i protagonisti di questo progetto, dalla Svezia alla Cina, sono motivati a dare l’ultima spinta per arrivare all’obiettivo finale, lottare per il titolo 2020. L’anno scorso rappresenta un grande testamento dell’impegno profuso da tutti noi, passando dal primo test alla vittoria in meno di 12 mesi. Senza dubbio dovremo dare ancora qualcosa in più quest’anno, ma io sono pronto”.

Così Ehrlacher, nono nel campionato 2019 con una pole e sei podi all’attivo: “Sono davvero motivato nel proseguire il mio impegno con Lynk e con Cyan Racing, specialmente al fianco di Yvan. Abbiamo raggiunto risultati molto promettenti l’anno scorso e non vedo l’ora di migliorarli nel 2020. Voglio vincere qualche gara e ovviamente lottare per il titolo, insieme alla squadra”.

I due piloti che gareggeranno sotto le insegne di Cyan Performance saranno rivelati nei prossimi giorni.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

WTCR | Lynk conferma Yvan Muller e Yann Ehrlacher 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE