WTCR | Lada wildcard a Sochi con Ladygin e Mityaev

Il marchio russo tornerà nella gara di casa con la coppia che sta correndo il campionato nazionale


Lada Sport tornerà a correre nel mondiale turismo dopo quattro anni con due wildcard in occasione del Gran Premio di Russia del WTCR a Sochi, che chiuderà la stagione 2021 nel weekend del 28 novembre.

A guidare le due Lada Vesta Sport TCR saranno i piloti attualmente impegnati nel campionato russo con la Casa di Togliatti, ossia Kirill Ladygin e Mikhail Mityaev. Se per Mityaev sarà il debutto su un palcoscenico internazionale, Ladygin è già stato protagonista del WTCC nel biennio 2008-2009 sempre con Lada, alla guida della 110 prima e della Priora poi. Ai tempi il 42enne di Ekaterinburg era una delle ultime ruote del carro ma negli anni le sue prestazioni sono notevolmente migliorate, come dimostrano il titolo della TCR Russia vinto nel 2020 e il podio di classe LMP2 centrato alla 24h di Le Mans nel 2016.

Ladygin è in testa al campionato russo, di cui è appunto detentore, con un solo round ancora da disputare, mentre Mityaev è settimo con una vittoria all’attivo. L’ultimo appuntamento della stagione si terrà proprio a Sochi in questo weekend.

Questo il commento di Ladygin: “L’ultima volta che ho corso nel mondiale turismo risale a 12 anni fa, quindi sono ovviamente entusiasta di tornare. Ci sono tanti elementi a me sconosciuti, come le gomme Goodyear che non ho mai utilizzato (nel campionato russo c’è monogomma Yokohama, ndr). Le nostre vetture saranno molto più pesanti delle altre (le Vesta Sport sono infatti tra le auto più penalizzate nel Balance of Performance mondiale e il fatto di non utilizzare la centralina unica dovrebbe comportare un’ulteriore zavorra, oltre a quella prevista per le wildcard, ndr) e questo avrà un riflesso sulla nostra competitività a Sochi. Dalla nostra parte, invece, c’è una conoscenza del circuito che i piloti titolari non hanno, anche per il fatto che correremo qui anche nel campionato russo a breve, quindi daremo il massimo per rendere soddisfatti i nostri tifosi”.

Il team manager Vladimir Nezvankin ha concluso: “Siamo lieti di questa opportunità di gareggiare nel round russo del WTCR. Per noi è una grande notizia e i nostri fans avranno la possibilità di sostenere piloti russi alla guida di vetture russe, contro i migliori piloti turismo del mondo. La partecipazione all’ultimo appuntamento del WTCR sarà un grande palcoscenico a livello internazionale. I nostri piloti e tutta la squadra acquisiranno esperienza importante per diventare ancora più competitivi”.

Immagine copertina: raf-rcrs.ru

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS