WTCR | Invariato il quartetto Honda per la stagione 2021

Guerrieri, Girolami, Monteiro e Tassi di nuovo all’assalto della coppa del mondo turismo con il team Münnich


Il WTCR 2021 ha iniziato quest’oggi a comporre la sua griglia di partenza. La quarta stagione della coppa del mondo turismo con i regolamenti TCR sarà caratterizzata dalla caccia alla nuova regina Lynk e, come sempre, una delle avversarie di riferimento sarà Honda.

Una Honda che per conquistare un traguardo che va inseguendo ormai da diversi anni ha deciso di puntare sulla continuità. I punti cardine della Casa giapponese per il 2021 saranno gli stessi del 2020, sia per quanto riguarda la squadra che per quanto concerne i piloti.

A guidare le operazioni su pista sarà dunque il team Münnich Motorsport, punto fermo del campionato ormai dal 2013. La compagine di René Münnich e Dominik Greiner si affiderà nuovamente alle quattro punte di diamante viste all’opera la scorsa stagione.

WTCR | Invariato il quartetto Honda per la stagione 2021

A cominciare dai due piloti argentini, Esteban Guerrieri e Néstor Girolami. Dopo un 2020 in cui i sudamericani hanno avuto modo di confrontarsi piuttosto aspramente sia dentro che fuori dalla pista, nel 2021 l’obiettivo comune dovrà essere quello di vincere. Guerrieri ha conteso il titolo a Yann Ehrlacher fino all’ultimo round, chiudendo però il campionato al quarto posto, mentre Girolami è andato incontro ad una serie di sventure dopo un inizio di stagione piuttosto convincente.

“L’estensione del contratto con Honda mi dà una grande sensazione, a maggior ragione dopo un 2020 competitivo nonostante tutte le nuove sfide che abbiamo dovuto affrontare”, ha detto Guerrieri, che diventerà padre nel corso del 2021. “Globalmente spero che le cose vadano diversamente rispetto allo scorso anno, l’unica cosa che mi auguro rimanga intatta è la nostra competitività. Abbiamo sempre dimostrato di poter lottare per il titolo, ovviamente sentiamo di poterci essere anche nel 2021”.

Molto determinato anche “Bebu”, che ha aggiunto: “Ci sono stati molti alti e bassi nel 2020, ma alla fine è stata un’annata competitiva e sono contento del livello raggiunto ad ogni round. Vincere la prima gara della stagione e segnare un nuovo record sul giro al Nürburgring sono stati due highlights importanti, ho dimostrato di poter essere uno che detta il passo, quindi al via della mia terza stagione da pilota Honda sono più sicuro che mai di poter lottare per il titolo”.

WTCR | Invariato il quartetto Honda per la stagione 2021

Dall’altra parte della barricata ci sarà nuovamente l’accoppiata giovane-esperto, rappresentata rispettivamente da Attila Tassi e Tiago Monteiro. Nonostante i suoi 21 anni l’ungherese è legato al progetto Honda TCR da ancora prima che il WTCR nascesse, mentre il portoghese è reduce da una stagione di alti e bassi e deve ancora ritrovare pienamente la sua strada dopo il terribile infortunio patito nel 2017.

“Essere pilota Honda nel WTCR per il terzo anno consecutivo è un grande piacere, sono fiero del potenziale che Honda vede in me”, ha commentato Tassi. “Sono felice dei progressi mostrati nel 2020, essendo salito per la prima volta sul podio nel mondiale, e anche per come ho legato con le persone attorno a me. Per il 2021 spero di compiere un ulteriore passo avanti, mostrando ancora una volta il mio valore ma con più costanza”.

Così invece Monteiro, che nel 2021 disputerà la sua stagione completa numero 14 nel mondiale turismo: “Sono assolutamente fiero di proseguire il mio rapporto con Honda, sarà il nostro decimo anno insieme. È la Casa per cui ho corso di più nella mia carriera e questo traguardo è prova delle grandi relazioni che ho instaurato in questo periodo. Lo scorso anno è stato difficile, ma le sfide sono parte di questo sport e cercheremo sempre di migliorare per superarle. Questi momenti difficoltosi serviranno come motivazione per raggiungere nuovi successi quest’anno, come parte di questa fortissima line-up di Honda”.

WTCR | Invariato il quartetto Honda per la stagione 2021

Salvo stravolgimenti nel calendario dovuti al Covid-19, il WTCR 2021 prenderà il via nel weekend del 16 maggio con il Gran Premio d’Ungheria.

Immagini: fiawtcr.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM