WTCR | Hyundai passa alla Elantra, Vernay al posto di Catsburg

CONDIVIDI

Dopo un 2020 deludente, la Casa sudcoreana cercherà di tornare in cima alla classifica con la sua nuova vettura


Si sono finalmente diradate le nubi sulla partecipazione di Hyundai al WTCR 2021, messa in dubbio dal deludente campionato 2020 e dalle polemiche neanche troppo velate che hanno visto coinvolta la Casa sudcoreana.

Hyundai concorrerà in forze alla coppa del mondo turismo di quest’anno e lo farà affidandosi ad una nuova vettura. Accantonata la i30 N vincitrice dei campionati 2018 e 2019, nonostante l’aggiornamento 2021 presentato di recente, BRC Racing ed Engstler Motorsport schiereranno un paio di Elantra N a testa lanciando dunque una nuova sfida alle dirette pretendenti, segnatamente Lynk e Honda ma senza dimenticare la nuova Audi.

La Elantra N TCR, vettura di recente omologazione nata per coinvolgere soprattutto il mercato americano, costituirà una sfida anche per i piloti che la guideranno perché si tratta di una vettura dalle caratteristiche quasi opposte alla piccola e agile i30 N. Nella versione di serie, infatti, la Elantra misura 20 centimetri di lunghezza in più rispetto alla i30, cosa che per i piloti comporterà l’avere a che fare con una vettura più efficace sui rettilinei ma anche meno maneggevole nei tratti guidati. La nuova vettura sarà inoltre equipaggiata con un motore di nuova generazione che peraltro non viene nemmeno montato sulla versione stradale, visto che l’unica motorizzazione turbo della Elantra è il 1.6.

Come detto, le squadre a rappresentare il marchio nel WTCR 2021 saranno le stesse dello scorso campionato e anche tre dei quattro piloti della passata stagione sono stati confermati. BRC Racing schiererà per la quarta annata consecutiva Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, già vincitori della coppa del mondo e assolutamente intenzionati a riprendersi lo scettro; sul fronte Engstler Motorsport, al fianco di Luca Engstler (figlio del patron Franz) in sostituzione di Nick Catsburg ci sarà Jean-Karl Vernay, in arrivo dal team Romeo Ferraris con il quale ha concluso il campionato 2020 al terzo posto alla guida dell’Alfa Romeo Giulietta Veloce. Vernay, diventato pilota ufficiale Hyundai ad inizio febbraio, sta ricoprendo anche il ruolo di tester della Veloster ETCR protagonista del neonato campionato elettrico per vetture turismo che seguirà lo stesso WTCR in alcune occasioni.

Queste le parole di Michelisz, che nel 2020 da campione in carica non è andato oltre un 13° posto in campionato con due quinti posti come miglior piazzamento: “La scorsa stagione ho portato il #1 sulla mia vettura e l’obiettivo è semplicemente quello di riprendermelo. Avendo testato la Hyundai Elantra N TCR sono fiducioso di poter proseguire nel successo già avuto con la i30 N. Lavorando con gli ingegneri del reparto customer racing ho apprezzato il loro sforzo e ho visto quanto il know-how derivante dagli ultimi tre anni abbia influenzato il disegno della nuova vettura. Come pilota potrò beneficiare dell’esperienza maturata nel WTCR, con BRC Racing Team e con Gabriele come compagno, quindi formeremo una grande squadra”.

WTCR | Hyundai passa alla Elantra, Vernay al posto di Catsburg

All’età di 59 anni, la carriera di Tarquini sembra ormai destinata all’infinito. Campione di categoria nel 2009 e nel 2018, per il pilota abruzzese questa sarà la 16esima stagione completa nel mondiale turismo, con l’unica pausa nel 2017 quando appunto si concentrò sullo sviluppo della i30 N: “Non mi sentivo così pronto per l’inizio di una stagione dal 2018, quando ho vinto il titolo. In quel momento ero stato parte dello sviluppo della Hyundai i30 N TCR fin dalla sua nascita e ora arriviamo dopo avere sviluppato la Elantra N sin dalla scorsa estate. Questo dovrebbe permetterci di mostrare tutto il nostro potenziale quando scenderemo in pista. Tutti gli anni il WTCR è molto competitivo, quindi l’esperienza può dare un grande vantaggio sugli avversari e credo che con tutti i test che abbiamo svolto potremo trovarci in questa situazione”.

WTCR | Hyundai passa alla Elantra, Vernay al posto di Catsburg

Così Engstler, che quest’anno concorrerà anche per il trofeo junior riservato agli under 24: “Sono entusiasta per l’inizio della nuova stagione. L’anno scorso non abbiamo ottenuto i risultati sperati, ma io e il team abbiamo imparato tante cose che potranno tornarci utili quando saremo di nuovo in pista. Ad appena due settimane dal termine della scorsa stagione ho ricominciato ad allenarmi concentrandomi sul 2021. Le sensazioni sulla Elantra N sono migliorate ad ogni test e prima dell’inizio del campionato la proveremo ancora. Tutti e quattro i piloti Hyundai saranno competitivi al Nürburgring”.

WTCR | Hyundai passa alla Elantra, Vernay al posto di Catsburg

Vernay, che ha vinto il titolo internazionale TCR nel 2017 e viene dall’Alfa Romeo del team Ferraris con cui ha centrato una vittoria e cinque podi nel 2020, è pronto per una nuova sfida da rappresentante ufficiale di un costruttore: “Quando si è presentata l’opportunità di correre il WTCR con Hyundai, la decisione è stata facile da prendere. Le vetture Hyundai sono sempre state tra le TCR più veloci e lo dimostrano i numeri raccolti da tutti i loro clienti. Per me si tratta di una nuova squadra con cui lavorare, ma disporremo anche di una vettura nuova per tutti. Essere coinvolto nel processo di sviluppo è stato di grande aiuto, sia perché ho potuto fare maggiore conoscenza con la Elantra N prima di gareggiare sia perché ho avuto possibilità di lavorare da subito con il team Engstler e con gli ingegneri”.

WTCR | Hyundai passa alla Elantra, Vernay al posto di Catsburg

La prima stagionale del WTCR 2021 si sta avvicinando sempre di più, con l’appuntamento della Nordschleife previsto per il weekend del 5 giugno, e al momento le vetture confermate per il nuovo campionato sono 16.

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI