WTCR | GP Spagna: Vernay porta al successo l’Alfa Romeo in gara-1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il francese si rifà dalla delusione di ieri, Ehrlacher batte Guerrieri


Una gara-1 molto vivace, quella del Gran Premio di Spagna del WTCR ad Alcañiz. Il successo è andato a Jean-Karl Vernay, che si è rifatto dalla pole cancellata ieri pomeriggio conquistando la vittoria dalla terza piazza in griglia.

Il francese del team Mulsanne, al volante dell’Alfa Romeo, ha approfittato delle schermaglie della prima curva tra il poleman Norbert Michelisz e Gilles Magnus, partito meglio dalla seconda casella ma chiuso repentinamente dal campione in carica. Vernay ha dunque condotto senza problemi per tutti i dieci giri previsti, tornando al successo per la prima volta da Macao 2018.

Magnus ha concluso terzo alle spalle di un eccellente Santiago Urrutia, che a sua volta si è ben destreggiato nella bagarre del primo giro prendendosi la seconda posizione senza più lasciarla. Un risultato che ha salvato il bilancio del team Cyan, piuttosto in difficoltà su questo circuito con le sue Lynk 03.

Buon quarto Mikel Azcona, che in gara-2 scatterà dalla pole e avrà l’occasione di portare per la prima volta al successo la nuova Cupra. Alle sue spalle Gabriele Tarquini, uscito vincitore da una lotta senza esclusione di colpi nei primissimi giri.

Lotta che ha penalizzato proprio Michelisz, rimasto vittima di un attacco piuttosto avventuroso di Tarquini su Azcona all’inizio del secondo giro. L’ungherese ha poi dovuto combattere anche con Yvan Muller e Luca Engstler, guadagnandosi la sesta posizione finale davanti al francese e al giovane tedesco.

Bence Boldizs e Néstor Girolami hanno completato la top ten, mentre alle loro spalle è andato in scena un autentico duello mondiale tra Yann Ehrlacher ed Esteban Guerrieri, partiti a fondo classifica e quindi desiderosi di recuperare per conquistare almeno qualche punto.

La sfida è andata in scena al quinto giro e ha visto Ehrlacher uscirne vincitore, grazie ad un sorpasso strepitoso alla staccata dell’ultimo tornantino. Il leader del campionato ha preso tutta la scia della Honda #86, che ha lasciato appena lo spazio per passare all’interno del lungo rettilineo con due ruote fuori dalla pista. Finito lungo al tornantino, Guerrieri ha ceduto il passo anche a Nathanaël Berthon, Tom Coronel e Thed Björk, recuperando poi la posizione sugli ultimi due, costretti ad una sosta rispettivamente per un problema al motore e ad una ruota. L’argentino ha quindi chiuso 13° davanti ai compagni di marca Tiago Monteiro e Attila Tassi.

Con questo successo assoluto, Vernay ha ovviamente portato a casa la vittoria anche nel trofeo indipendenti rafforzando la sua leadership, soprattutto a fronte dello zero di Coronel.

Con questi risultati Ehrlacher si è portato a 174 punti contro i 150 di Guerrieri, mentre Vernay è risalito a 136 in terza posizione e avrà altre due gare “in canna” per recuperare altro terreno sui due fuggitivi. La classifica team vede Cyan Racing a quota 297 contro i 262 di All-Inkl.com Münnich Motorsport.

Il secondo round di questa giornata prenderà il via alle 12:15.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: fiawtcr.com

P300 MAGAZINE

WTCR | GP Spagna: Vernay porta al successo l'Alfa Romeo in gara-1

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WTCR | GP Spagna: Vernay porta al successo l'Alfa Romeo in gara-1

Continua a seguirci