WTCR | GP Spagna 2021, qualifiche: Vervisch strappa la pole position a Björk

CONDIVIDI

Quinto posto per il leader di campionato Vernay, mentre gli avversari affondano. Tarquini in pole per gara-1


La qualifica del Gran Premio di Spagna 2021 del WTCR si è decisa sul filo dei millesimi nella Q3, la manche conclusiva a giro secco. Thed Björk pareva ormai certo della pole position ma Frédéric Vervisch è riuscito a compiere un miracolo, recuperando più di tre decimi nell’ultimo settore della pista di Alcañiz.

Con il tempo di 2:06.169 è arrivata dunque la prima pole per la nuova Audi RS3 LMS, nonché la prima del pilota belga da Marrakech 2019. Le qualifiche hanno generalmente rispettato i pronostici scaturiti dalle prove libere con le Audi favorite, le Lynk subito dietro e le Hyundai possibili outsider.

In Audi sono mancati proprio i due piloti che avevano dettato il passo in mattinata. Nathanaël Berthon e Tom Coronel sono rimasti esclusi dalla Q3 per pochi millesimi, concludendo sesto e settimo, mentre quelli che sembravano essere gli inseguitori hanno avuto accesso alla lotta finale per la pole. Oltre a Vervisch, infatti, Gilles Magnus si è piazzato buon terzo.

Björk ha suonato la carica del team Cyan Racing perdendo la pole per la miseria di 21 millesimi. In casa Lynk c’è soddisfazione parziale anche per Yann Ehrlacher, che si è preso i cinque punti del miglior tempo in Q1 ma non si è replicato in Q2, chiudendo solo ottavo e dunque terzo sulla griglia di gara-1. Molto peggio è andata a Yvan Muller, 11°, e a Santiago Urrutia, 13° e bocciato in Q1.

La classifica della Q3 è stata completata dalle Hyundai di Norbert Michelisz e Jean-Karl Vernay, che con il quinto posto si è preso una posizione di grande vantaggio rispetto agli avversari diretti per il campionato in vista delle gare di domani.

In ottica opening race, la prima fila sarà occupata da Gabriele Tarquini e Mikel Azcona davanti al già citato Ehrlacher. Per il “Cinghio” sarà una nuova opportunità di portare a casa un piazzamento di rilievo dopo il ritiro di Estoril dalla stessa posizione in griglia. Azcona, come già accaduto nelle prove libere, è stato l’unico pilota Cupra a ricoprire un ruolo da protagonista nelle qualifiche. Muller e Luca Engstler sono rimasti fuori dall’inversione della griglia.

Naufragio totale per le Honda. L’unico a salvare il bilancio del team Münnich è stato Esteban Guerrieri, che ha rifilato mezzo secondo a Néstor Girolami e Tiago Monteiro. Questa superiorità dell’argentino rispetto ai compagni di marca, tuttavia, è valsa solo un 16° tempo mentre “Bebu” si è piazzato 20° davanti al portoghese. Subito fuori dai giochi Attila Tassi, la cui Civic si è ammutolita dopo pochi minuti dall’inizio della Q1: l’ungherese scatterà ultimo in entrambe le gare.

L’appuntamento con le due manche del Gran Premio di Spagna è per domani alle 11:15 e alle 13:15.

Classifica Q1:

WTCR | GP Spagna 2021, qualifiche: Vervisch strappa la pole position a Björk

Classifica Q2:

WTCR | GP Spagna 2021, qualifiche: Vervisch strappa la pole position a Björk

Classifica Q3:

WTCR | GP Spagna 2021, qualifiche: Vervisch strappa la pole position a Björk

Immagine copertina: fiawtcr.com

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI