WTCR | GP Russia 2021, Vervisch perde il podio di Gara 1

Frédéric Vervisch ha ricevuto una penalità di 5 secondi che lo ha portato a scivolare dal terzo al sesto posto in Gara 1. 30 secondi per Ladygin nella gara conclusiva.

Classifica di Gara 1 rimescolata a diverse ore dalla bandiera a scacchi, con Frédéric Vervisch costretto a cedere il suo terzo posto a Gilles Magnus per un’irregolarità in griglia di partenza. Il vice-campione 2021, infatti, ha posizionato in modo errato la sua Audi RS3 sulla casella in griglia di partenza, violando l’Articolo 8.6.1.a del Codice Sportivo. Cinque secondi di penalità che lo fanno scivolare in settima piazza, con Berthon che sale poi in quarta ed Ehrlacher in quinta.

Con questo rimescolamento, quindi, il belga perde così 7 punti in campionato, mentre Ehrlacher ne guadagna altri due. Il francese chiude la stagione non più con 21 lunghezze di vantaggio sul portacolori Audi ma con ben 28.

Penalità anche per Kirill Ladygin, anche se in Gara 2. Per il pilota russo, la sanzione pari ad un drive through, trasformato in 30 secondi di arretramento, è dovuto al contatto avvenuto al giro 4 che ha portato Bence Boldizs contro le barriere di curva 3, causando l’uscita della Safety Car. La spiegazione della direzione gara è: “Il pilota ha causato un pericoloso contatto con conseguente svantaggio per l’avversario. Questa decisione è stata presa in accordo con l’articolo 19.3 del Regolamento sportivo 2021 del FIA WTCR e gli articoli 11.9.3 e 12.3 del Regolamento Sportivo Internazionale della FIA”.

Per il pilota russo si tratta di un arretramento di una sola posizione, che lo porta dal tredicesimo al quattordicesimo posto, che quindi fa salire di una piazza il compagno di squadra Mikhail Mityaev.

Immagine di copertina: FIA WTCR Media Center

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS