WTCR | GP Repubblica Ceca 2021 – Anteprima

La coppa del mondo turismo torna in pista dopo una lunga pausa per il rush finale


A distanza di un mese e mezzo dal round ungherese, il WTCR torna finalmente in pista a Most per il rush finale del campionato 2021. Nello stesso lasso di tempo in cui piloti e squadre si sono riposati o hanno corso in altri campionati TCR, ora si svolgeranno ben quattro appuntamenti per assegnare la quarta coppa del mondo turismo FIA.

Dopo ben dieci anni il mondiale turismo torna in Repubblica Ceca, come conseguenza di un’ampia riscrittura del calendario che ha tolto dai giochi tutte le trasferte extraeuropee anche per quest’anno. Eurosport Events ha colto la palla al balzo per riproporre l’accoppiata WTCR-EWC come già fatto due anni fa allo Slovakia Ring e a Sepang: sulla stessa pista, quindi, gireranno le TCR migliori al mondo e i centauri del mondiale endurance a due ruote, impegnati nell’ultimo round della loro stagione.

La pista di Most non è del tutto nuova al mondo TCR ma sarà pressoché sconosciuta alla gran parte dei piloti in gara, anche perché i sei precedenti appuntamenti del WTCC in Repubblica Ceca si sono tenuti a Brno. Ha infatti ospitato solo un round dell’ETCC nel 2017 e due del campionato tedesco nel 2018 e 2019. Si tratta di un tracciato misto, che alterna sezioni di curve medio-veloci a tratti più tortuosi dove l’handling della vettura può fare la differenza. La qualifica sarà molto importante perché superare in pista non sarà facile.

I primi quattro appuntamenti nel 2021 hanno proposto una grande varietà e il fatto che ci siano stati otto vincitori differenti su otto manche ne è un indicatore più che sufficiente. La classifica di campionato è ancora in divenire ma dopo l’Hungaroring due piloti hanno preso un leggero vantaggio, ossia Yann Ehrlacher e Santiago Urrutia.

Per quanto il francese non stia esaltando come nel suo 2020 titolato (solo due podi in metà campionato), senz’altro ha imparato la lezione del dover essere costante e del farsi trovare sempre nel posto giusto al momento giusto. Il nipote d’arte ha colto ogni opportunità di incamerare punti pesanti e l’attuale situazione di classifica lo premia. Dall’altra parte c’è Urrutia, che nel corso della pausa è riuscito anche a fare gli onori di casa portando al debutto la Lynk 03 nel campionato sudamericano con una vittoria sulla pista di El Pinar: l’uruguayano era riuscito ad appaiare Ehrlacher in Ungheria ma un’altrui penalità in gara-2 ha permesso al compagno di marca di ritornare in vantaggio, seppur per soli due punti.

A livello di bollettino tecnico, le Lynk peseranno dieci chili in più rispetto allo scorso appuntamento e dunque la distanza rispetto a Honda sarà leggermente ridotta. Le Hyundai hanno raggiunto il compensation weight massimo a 60 chili, gli stessi di Honda, pertanto anche a Most peseranno come le Lynk e saranno 10 chili più leggere rispetto alle vetture giapponesi. 20 chili in più per le Cupra, che ne peseranno 1285 come le Audi a -60 rispetto alle Honda.

WTCR | GP Repubblica Ceca 2021 - Anteprima

Le Honda Civic continueranno ad essere le vetture più pesanti in considerazione del round portoghese, che a livello di pesi di compensazione “scadrà” dopo Most. In Spagna e Ungheria lo squadrone Münnich Motorsport ha sofferto all’inverosimile e tutti i piloti sono precipitati in classifica: Esteban Guerrieri è il migliore e occupa solo l’ottavo posto con zero podi all’attivo a 31 punti in meno rispetto ad Ehrlacher. L’impressione è che la formazione italo-nippo-tedesca possa soffrire anche in questo weekend, pur tenendo in considerazione quanto detto prima, ossia che la differenza di peso rispetto a Hyundai e Lynk è stata ridotta.

Le chance di titolo in casa Hyundai passano obbligatoriamente per Jean-Karl Vernay, unico pilota del marchio sudcoreano con una buona classifica. Tra errori e sfortune Gabriele Tarquini è già stato tagliato fuori e lo stesso discorso vale per Norbert Michelisz, che continua ad apparire meno brillante da quando ha fatto suo il titolo mondiale ormai un anno e mezzo fa. Luca Engstler invece è uno dei pochi piloti ad avere già corso a Most con una TCR e peraltro ricorderà molto bene quell’esperienza: nel 2018 era infatti in testa alla seconda manche del campionato tedesco quando rallentò per festeggiare la vittoria con un giro d’anticipo, perdendo due posizioni ed esattamente quei sette punti che a fine stagione gli valsero il titolo a vantaggio di Harald Proczyk.

Gli ultimi due round hanno lanciato in orbita anche le nuove Audi, ben salde al treno iridato con Gilles Magnus e Frédéric Vervisch quarto e quinto in classifica. I due belgi hanno incassato una vittoria a testa e per quanto le caratteristiche del tracciato boemo potrebbero non addirsi troppo alla RS3 potranno disporre nuovamente di un buon Balance. In seno a Ingolstadt gareggia anche uno dei due piloti che in questo weekend azzarderanno addirittura un double duty: Tom Coronel.

Nel fine settimana di Most è infatti in programma anche l’ultimo appuntamento del campionato europeo a Barcellona e sia Coronel che Mikel Azcona risultano iscritti ad entrambe le serie. Non è ancora chiaro se l’olandese farà effettivamente la spola tra Repubblica Ceca e Spagna, mentre il basco ha già annunciato che parteciperà ad entrambi gli eventi, anche perché il campionato continentale lo vede in testa e già con una mano sul titolo: prenderà parte a prove libere e qualifiche del WTCR domani per poi spostarsi a Barcellona sabato, sfruttando il fatto che la suddetta giornata a Most sarà interamente dedicata all’EWC; se dovesse archiviare i giochi titolati tra qualifiche e gara-1 (molto probabile) sarà libero di disertare la manche di domenica per disputare invece le due manche iridate.

A proposito di Azcona, le Cupra in gara a Most saranno cinque e qui si torna a parlare di fattore campo perché la wildcard aggiuntiva è stata affidata a Petr Fulín, che sulla pista di casa vinse il titolo ETCC 2017 e la già citata manche del campionato tedesco l’anno successivo, ancora da guest. Fulín conosce la pista come le sue tasche e disporrà anche di un bollettino favorevole alla vettura spagnola, nonostante i 20 chili extra dovuti alla sua posizione di wildcard. Nelle due precedenti apparizioni come ospite ha già dimostrato di poter correre allo stesso livello dei piloti del WTCR, per cui in questo weekend sarà tra gli attesi protagonisti.

La entry list ha perso due unità con la dipartita dei fratelli Bäckman, che diserteranno la seconda metà di stagione dopo una prima metà al di sotto delle aspettative. Il team Target Competition tornerà con due vetture ad Adria, non partecipando a sua volta alle restanti gare per concentrarsi maggiormente sulla conquista del titolo italiano che si deciderà in questo fine settimana al Mugello con Nicola Baldan in testa alla classifica.

Eurosport trasmetterà live sui suoi canali solo la prima manche di Most. Le qualifiche verranno offerte in differita al sabato mattina e di nuovo subito prima di gara-1, mentre gara-2 sarà disponibile solo nella notte tra domenica e lunedì. Tutte le sessioni, prove libere incluse, saranno comunque disponibili su Eurosport Player.

2021 FIA WTCR Race of Czech Republic – Autodrom Most
Round 5/8
8-10 ottobre 2021

WTCR | GP Repubblica Ceca 2021 - Anteprima

INFO CIRCUITO

Lunghezza del circuito: 4,212 km
Giri da percorrere: 13 (gara-1), 15 (gara-2)
Distanza totale: 54,756 km (gara-1), 63,18 km (gara-2)
Numero di curve: 21
Senso di marcia: orario

RECORD

Giro gara TCR: 1:41.168 – Mike Halder – Honda – 2019
Giro prova TCR: 1:39.969 – Harald Proczyk – Hyundai – 2019
Vittorie pilota: 3 – Robert Huff
Vittorie costruttore: 7 – BMW
Pole pilota: 1 – 6 piloti
Pole costruttore: 3 – BMW
Podi pilota: 5 – Yvan Muller, Alain Menu
Podi costruttore: 19 – BMW

ALBO D’ORO

WTCR | GP Repubblica Ceca 2021 - Anteprima

PROGRAMMA

Venerdì 8 ottobre
12:00-12:45 Prove Libere 1
14:30-15:00 Prove Libere 2
16:45-17:40 Qualifiche – Eurosport 2 (sabato 9/10 8:00)

Domenica 10 ottobre
14:15 Gara-1 – Eurosport 2
17:10 Gara-2 – Eurosport 1 (lunedì 11/10 0:45)

Immagine copertina: FIA WTCR

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM