WTCR | GP Malesia: Kristoffersson da 22° alla vittoria in gara-3, Michelisz è il nuovo campione

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Norbert Michelisz è il nuovo campione del WTCR. Al termine di una giornata lunghissima, l’ungherese ha finalmente realizzato quel sogno partito ormai un decennio fa con le corse dei simulatori, conquistando uno dei campionati turismo più competitivi nella storia del motorsport. Al pilota della Hyundai è bastato il quinto posto in gara-3 a Sepang, in considerazione del 22° di Esteban Guerrieri per un problema al radiatore, per potersi fregiare della corona iridata. Il titolo squadre è andato invece a Cyan Racing, grazie a Yvan Muller e Thed Björk, con la debuttante ma subito vincente Lynk 03.

L’episodio decisivo si è verificato al settimo giro, quando Guerrieri ha iniziato a calare l’andatura dal secondo posto per l’improvviso surriscaldamento del motore. I segni della battaglia hanno pesato sulla Honda #86, costretta a due soste ai box e precipitata in fondo alla classifica. Una battaglia che ha visto protagonisti Mikel Azcona e Johan Kristoffersson, che poi sono rimasti a giocarsi l’ultima vittoria della stagione.

Il canto del cigno di Volkswagen nel WTCR non poteva essere più melodioso di così. A Kristoffersson è bastato meno di un giro per risalire dalla 22esima alla terza posizione, inventandosi poi un sorpasso clamoroso all’esterno dell’ultima curva per avere ragione di Azcona all’11° passaggio. Il terzo successo stagionale dello svedese, che l’anno prossimo dovrebbe tornare ai rally per un programma nella categoria WRC-2, lo ha ulteriormente consacrato come una delle stelle più brillanti nel firmamento del motorsport, oltre a valergli il sesto posto finale in classifica.

Azcona ha difeso invece il quinto posto della generale replicando all’assalto di Kevin Ceccon all’ultimissima curva. Il basco ha concluso secondo davanti alla Giulietta del bergamasco; la stagione del team Ferraris si è conclusa con un totale di nove podi, un’ottima cifra se consideriamo la differenza di preparazione tra la fabbrica di Opera e le Case ufficiali che hanno preparato le altre TCR in pista.

Ai piedi del podio Frédéric Vervisch con l’Audi, a sua volta all’ultima gara nella coppa del mondo come customer team. Il quinto posto di Michelisz è stato come sempre protetto da Gabriele Tarquini, campione uscente e validissimo gregario nelle ultime gare di questa stagione. Néstor Girolami ha preceduto la Honda gemella di Tiago Monteiro per la settima piazza, poi Björk e la Volkswagen di Leuchter davanti a quella di Huff.

L’eccelso campionato di Yvan Muller si è concluso con un 13° posto in gara-3. L’alsaziano, nonostante l’età che avanza, ha ribadito di essere ancora uno dei piloti di vetture turismo più veloci al mondo e c’è da scommettere che anche nel 2020 sarà della partita per conquistare finalmente il suo quinto alloro. In questo weekend, le Lynk sono state troppo poco competitive per permettere a Muller di giocarsi davvero le sue chance.

Da segnalare infine l’assenza di Nick Catsburg, escluso dalla corsa per l’incidente di gara-2 con Muller. La Direzione Gara ha ritenuto troppo grave l’episodio tra l’olandese della Hyundai e il francese, escludendo il primo dall’ultima manche stagionale. Conclusione piuttosto indecorosa di una stagione non certo soddisfacente per un pilota che ai tempi del WTCC aveva dimostrato un livello di competitività molto alto anche alla guida di vetture turismo.

Il campionato si conclude quindi con Michelisz a 370 punti contro i 349 di Guerrieri; Muller è terzo con 329 davanti a Björk con 295, mentre Azcona ha vinto la battaglia per il quinto posto con 244 punti e una sola lunghezza in più rispetto a Kristoffersson. 624 sono invece i punti del team Cyan Racing nella classifica squadre, mentre BRC Racing ha concluso a quota 602.

Terminata questa avvincente (ma forse troppo discussa) stagione, occhi già puntati sul 2020. La coppa del mondo turismo FIA della prossima stagione prenderà il via, come ormai tradizione, da Marrakech: l’appuntamento è per il weekend del 5 aprile.

Immagine copertina: Hyundai Motorsport Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

WTCR | GP Malesia: Kristoffersson da 22° alla vittoria in gara-3, Michelisz è il nuovo campione 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE