WTCR | GP Malesia: Azcona e Tarquini penalizzati in gara-3, Ceccon secondo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Le tre gare odierne del WTCR a Sepang, pur ricchissime di azione, non hanno causato enormi grattacapi alla Direzione Gara. Eccezion fatta per l’esclusione di Nick Catsburg da gara-3, provocata dall’enorme disattenzione dell’olandese nei confronti di Yvan Muller in gara-2, le uniche penalità post-gara sono arrivate proprio dall’ultima manche di giornata.

La classifica è stata difatti corretta con l’assegnazione di 30 secondi aggiuntivi a Mikel Azcona e Gabriele Tarquini. Lo spagnolo ha colpito Esteban Guerrieri durante il quinto giro, portandolo fuori pista per strappargli la prima posizione, mentre l’italiano ha proceduto troppo a rilento in ripartenza dalla seconda safety car per permettere a Norbert Michelisz di guadagnare vantaggio davanti a lui.

Azcona, scivolato da secondo a 14°, ha perso così la quinta piazza in campionato e il titolo di miglior rookie, entrambi a vantaggio del vincitore di gara-3 Johan Kristoffersson. Tarquini aveva concluso la gara alle spalle del compagno di squadra e nuovo campione Michelisz ed è stato retrocesso 18°. Kevin Ceccon è stato quindi promosso al secondo posto sull’Alfa Romeo, Frédéric Vervisch ha portato sul podio l’Audi e Yann Ehrlacher è entrato in zona punti, alle spalle della wildcard Hafizh Syahrin autore di un ottimo 15° posto.

Queste le classifiche finali di gara-3 e di campionato.

Immagine copertina: WTCR

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE