WTCR | GP Italia 2021, Prove libere: Magnus e Michelisz i più veloci della mattina

La mattina inizia con la zampata finale di Gilles Magnus, il più veloce nelle FP1, mentre all’ora di pranzo è stato Norbert Michelisz ad avere la meglio.

Sono state archiviate le due sessioni di prove libere della Race of Italy sul rinnovato circuito di Adria, valide per il penultimo appuntamento della stagione 2021 del FIA WTCR. Primi giri molto difficili per i piloti che hanno commesso diversi errori anche a causa di una pista molto sporca, oltre alla novità del circuito che fa il suo esordio nella Coppa del Mondo Turismo.

Al termine delle Prove Libere 1 il più veloce è stato Gilles Magnus sull’Audi RS3 del Comtoyou Team, il quale ha fermato il cronometro sul tempo di 1:50.598. A breve distanza dal belga Gabriele Tarquini con la Hyundai a soli 61 millesimi dal battistrada e quindi il suo storico rivale Yvan Muller sulla Lynk&Co a 98 millesimi dalla vetta.

Le condizioni difficili della prima sessione hanno visto svettare Lynk&Co che ha piazzato tutte le sue vetture in top-10, ma anche Honda che ne ha viste ben tre su quattro nelle prime dieci, con Tiago Monteiro appena fuori. Bene anche Audi che oltre al miglior tempo ha ottenuto anche il settimo con Nathanaël Berthon. Più in difficoltà, invece, la Hyundai che oltre all’assolo del “Cinghio” ha visto tutte le altre Elantra dalla dodicesima piazza in poi. La peggiore è stata però la Cupra che non è andata oltre la sedicesima posizione di Rob Huff a 1.5 secondi da Magnus.

Le prime libere sono anche state caratterizzate da diverse uscite di pista, ma anche da una bandiera rossa

WTCR - Race of Italy 2021, FP1
I risultati delle Prove Libere 1 della Race of Italia del WTCR ad Adria

La seconda sessione di libere, invece, ha dato un’idea più concreta di quello che potremmo vedere nel resto del week-end. La Hyundai è riuscita a trovare la quadra, riuscendo dapprima a conquistare il miglior tempo della sessione, con Norbert Michelisz che ha segnato il crono di 1:49.775, e poi piazzare tre vetture nelle prime sette posizioni. La Lynk&Co si conferma tra le migliori con Urrutia secondo e tutte le altre racchiuse in appena mezzo secondo dalla vetta. Terzo Gilles Magnus che sottolinea il giusto feeling tra l’Audi e la pista veneta.

Più in difficoltà le Honda con la miglior vettura in nona posizione e le altre a partire dalla dodicesima, mentre in crisi rimane la Cupra che anche questa volta non va oltre la sedicesima piazza di Rob Huff.

WTCR - Race of Italy 2021, FP2
I risultati delle Prove Libere 2 della Race of Italia del WTCR ad Adria

Immagine di copertina: FIA WTCR Media Center

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS