WTCR | GP Giappone: prima pole per Monteiro sotto il diluvio, tripletta Honda

WTCR | GP Giappone: prima pole per Monteiro sotto il diluvio, tripletta Honda

In condizioni meteo piuttosto improbabili, la prima pole del WTCR a Suzuka è andata a Tiago Monteiro. Il miglior risultato possibile per Honda sul proprio circuito di casa, con una secca tripletta completata dalle Civic del team Münnich pilotate da Esteban Guerrieri e Néstor Girolami. Per il portoghese è la prima pole nel mondiale turismo dal Gran Premio del Marocco 2017, con il tempo di 59.713. I tre alfieri dell’Ala Dorata sono anche gli unici ad essere restati sotto il muro del minuto.

Sessione durata più del doppio dei 30 minuti previsti, a causa di quattro bandiere rosse. Le prime tre in sequenza, attorno a metà qualifica, causate dalle uscite di pista di Daniel Haglöf, Tom Coronel e Mikel Azcona in contemporanea e Yvan Muller, l’ultima nel finale provocata da Attila Tassi. Questi quattro piloti hanno subito la cancellazione del miglior tempo e non hanno potuto riprendere le prove per avere ricevuto assistenza. Un peccato soprattutto per il giovane ungherese, che a quattro minuti e mezzo dal termine aveva appena segnato il quarto crono ed è finito solo 24°.

Qualifica importante per Guerrieri, che oltre a prendere quattro punti potrà godere di un discreto vantaggio su Norbert Michelisz in gara-1. Il leader del campionato ha infatti patito molto il traffico e non è andato oltre il 14° tempo. Il circuito, molto corto e stretto, non permetterà al magiaro della Hyundai di risalire tante posizioni se non in caso di meteo analogo a quello odierno.

Quarta e quinta posizione per le Audi del team Comtoyou. Le RS3, con la riammissione di Jean-Karl Vernay nelle classifiche del Portogallo, sono state appesantite di dieci chili per il ricalcolo del compensation weight, ma la sostanza non è cambiata eccessivamente: Niels Langeveld e Frédéric Vervisch sono dimostrati molto veloci sul bagnato e l’ottimo risultato di questa prima qualifica lo dimostra.

Sesta piazza per Gabriele Tarquini, di gran lunga il migliore tra i piloti Hyundai, davanti alla sorprendente wildcard Ritomo Miyata. Il 20enne giapponese, vice-campione nazionale di F3, debutta nelle competizioni turismo proprio in questo weekend e il risultato ottenuto nella sua prima qualifica è a dir poco eccezionale. Seguono le Lynk di Thed Björk e Andy Priaulx, mentre Yvan Muller dovrà prendere il via dalla 27esima posizione dopo il disastro di queste prove ufficiali; la vettura #100 è uscita peraltro danneggiata dal botto in curva 1, pertanto anche la seconda qualifica potrebbe essere compromessa per l’alsaziano.

A chiudere la top ten Johan Kristoffersson, a suo agio sul bagnato visti i trascorsi tra rally e rallycross ma ancora alle prese con una Volkswagen poco competitiva. Subito alle sue spalle il compagno di squadra Benjamin Leuchter, mentre Robert Huff ha concluso mestamente al 19° posto.

13esima posizione per la migliore delle Alfa Romeo, con Kevin Ceccon, alle spalle di Jean-Karl Vernay. Buon 16° Ryuichiro Tomita, seconda wildcard in pista con un’Audi del team Hitotsuyama, mentre Ma Qinghua ha portato in 18esima piazza la seconda Giulietta del team Mulsanne. 21° Jim Ka To, terzo ospite di questo fine settimana sulla terza Honda del team KCMG.

A seguito dell’incidente di metà qualifica, Mikel Azcona figura solo 26° nella classifica finale. Se il basco aveva bisogno di un weekend perfetto per mantenere qualche chance iridata, questo non è stato di certo il modo per cominciare. Entrambe le Cupra del team PWR sono rimaste quindi fuori dalle qualifiche, con Daniel Haglöf 29° e ultimo.

Il programma di oggi ha subito un forte ritardo dopo queste qualifiche. La seconda sessione è prevista per le 8:30 italiane ma è probabile che si vada incontro ad uno spostamento.

Classifica:

WTCR | GP Giappone: prima pole per Monteiro sotto il diluvio, tripletta Honda 1

Immagine copertina: Honda Racing WTCR Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

923FollowersFollow
1,678FollowersFollow
WTCR | GP Giappone: prima pole per Monteiro sotto il diluvio, tripletta Honda 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE