WTCR | GP Giappone: Ceccon e Monteiro penalizzati in gara-3, Björk sul podio

WTCR
GP Giappone: Ceccon e Monteiro penalizzati in gara-3, Björk sul podio

La classifica dell'ultima gara del weekend è stata largamente rivista di 27 Ottobre 2019, 08:41

I tanti episodi della terza manche del WTCR a Suzuka hanno costretto la Direzione Gara ad un lavoro extra al termine di questo weekend giapponese. Il terzo gradino del podio di gara-3 ha infatti cambiato proprietario per due volte nel giro di pochi minuti, perché sia Kevin Ceccon che Tiago Monteiro hanno ricevuto delle penalità.

Il bergamasco è stato giudicato colpevole di un contatto con Robert Huff all'inizio del 21° giro, quando l'Alfa Romeo #31 ha scavalcato la Volkswagen #12, mentre il portoghese della Honda ha pagato a caro prezzo la sua disattenzione finale, quando ha approcciato la corsia box credendo che la gara fosse finita tagliando poi sull'erba nel tentativo di rientrare in pista. Cinque secondi di penalità per Ceccon, scivolato sesto, mentre Monteiro è stato retrocesso in 15esima posizione a seguito di una penalità di dieci secondi.

Il rude duello tra Yann Ehrlacher e Augusto Farfus ha portato ad un duplice nulla di fatto, in primo luogo perché nessuno dei due è riuscito ad arrivare in zona punti e in secondo luogo perché entrambi hanno ricevuto una sanzione in tempo. Penalità leggera per il francese, retrocesso al 19° posto con cinque secondi in più, mentre il brasiliano è stato spedito in fondo alla classifica con i 30 secondi che rappresentano l'equivalente di un drive through.

Due secondi sono stati inoltre aggiunti al tempo finale di Nick Catsburg, che ha superato Yvan Muller durante il primo regime di safety car, al secondo giro. L'ultima penalità riguarda invece l'ordine di arrivo di gara-2 e Benjamin Leuchter, retrocesso in 12esima posizione alle spalle di Néstor Girolami dopo averlo superato in maniera ritenuta non regolare.

Questo elenco di sanzioni ha promosso Thed Björk sul podio di gara-3, Norbert Michelisz all'ottavo posto e Yvan Muller al 13°. L'ungherese si trova quindi a -6 da Esteban Guerrieri, lo svedese è risalito a -40 e il francese a -48. Nella classifica team, Cyan Racing è tornata al comando con 488 punti contro i 484 di Münnich Motorsport e i 475 di BRC Racing.

Ecco come cambiano le classifiche di gara-3 e del campionato.

Classifica gara-3:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: fiawtcr.com



Condividi