WTCR | GP Germania: vittoria di forza per Guerrieri in gara-1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’argentino si impone grazie ad un sorpasso magistrale su Muller. Yvan ed Ehrlacher completano il podio


Dopo il disastroso weekend di Zolder, l’appuntamento tedesco del WTCR si è aperto nel migliore dei modi per Esteban Guerrieri. L’argentino della Honda si è imposto in gara-1 su una Nordschleife resa umida dalla pioggia caduta sin dalla mattinata e lo ha fatto di forza, con un vantaggio di sicurezza e grazie ad una manovra da campione.

Partito alle spalle di Yvan Muller con la griglia invertita, Guerrieri ha scavalcato il francese all’esterno di Aremberg prendendosi un grande ma appagante rischio. Completata la manovra, il sudamericano ha preso il largo e solo nelle ultime fasi dell’ultimo giro ha alzato il piede, per non compromettere un eccezionale risultato.

Guerrieri ha quindi preceduto un trio di Lynk, con Muller davanti a Yann Ehrlacher e Thed Björk. Questi ultimi si sono liberati di Tom Coronel, che ha patito anche un problema ad un semiasse, all’inizio dell’ultimo giro e hanno percorso a distanza ravvicinata tutto l’Inferno Verde, con il giovane francese che ha avuto la meglio sul Döttinger Höhe grazie al gioco di scia. Risultato importante per Ehrlacher, che ha rafforzato la leadership di classifica.

Quinto Coronel davanti a Néstor Girolami, che ha badato a portare a casa punti prima di domani, quando partirà dalla pole position di gara-2 e dovrà confermare l’eccezionale risultato di ieri pomeriggio.

Gilles Magnus ha portato la seconda Audi al settimo posto precedendo Tiago Monteiro e l’Alfa Romeo di Jean-Karl Vernay. Si trovavano in top ten durante l’ultimo giro anche Santiago Urrutia, fenomenale sesto dal 14° posto in griglia, e Attila Tassi, ma entrambi sono usciti di pista in vista del traguardo.

Bence Boldizs ha dunque ereditato la decima piazza precedendo Gábor Kismarty-Lechner e Nathanaël Berthon, partito con diversi minuti di ritardo dai box per un problema tecnico accusato in griglia di partenza.

Ritirati anche Mikel Azcona, per un problema al motore della sua Cupra, e Jack Young, finito contro le barriere nel corso del primo giro.

Il trofeo indipendenti ha dunque visto il successo di Coronel davanti a Magnus e Boldizs. Il belga e l’ungherese si sono invece posizionati al comando nel trofeo rookies.

Ehrlacher conserva quindi la leadership del campionato con 67 punti contro i 56 di Girolami e i 51 di Muller. Nella classifica squadre, Cyan Racing ha allungato sulla sua controparte Cyan Performance portandosi a 118 punti contro 69, ma al secondo posto si è portata ora All-Inkl.com Münnich Motorsport con 85.

Domani sarà il turno di gara-2, alle ore 10:00.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: fiawtcr.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

WTCR | GP Germania: vittoria di forza per Guerrieri in gara-1 4
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE