WTCR | GP Germania 2021, Gara 2: Vernay-Engstler doppietta per le imprendibili Hyundai

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Jean-Karl Vernay vince alla sua seconda gara con la Hyundai e Luca Engstler completa la doppietta del suo team. Elantra imprendibile, i primi inseguitori a 12 secondi.

Cala il sipario del primo fine settimana di gara del WTCR 2021 e la Hyundai lo fa centrando una doppietta incredibile. Gli autori di questa prestazione sono Jean-Karl Vernay e Luca Engstler, entrambi della squadra di quest’ultimo omonima, i quali hanno rifilato oltre 12 secondi al primo degli inseguitori, nonché terzo pilota a podio: Nestor Girolami.

Una gara scoppiettante soprattutto nei primi metri dopo lo spegnimento dei semafori, anche se il primo colpo di scena è arrivato nel giro di ricognizione. Esteban Guerrieri, infatti, è stato costretto a partire dalla pit lane dopo che la sua Honda si è ammutolita lasciandolo da solo sulla griglia di partenza. Oltre al danno, anche la beffa per l’argentino, il quale è stato poi costretto anche a un Drive Through per infrazione commessa nelle procedure di partenza.

Al via l’Honda superstite di Girolami non ha avuto un buono scatto, con l’argentino subito alle spalle di Jean-Karl Vernay che è passato alla difesa sulla seconda Hyundai di Luca Engstler. In curva 1 un contatto tra il tedesco e Santiago Urrutia non crea particolari problemi al pilota Hyundai che conserva la seconda posizione e all’uruguaiano che torna quarto, lasciando la terza a Guerrieri. La toccata tra i due piloti parte però da un tamponamento innescato da Gabriele Tarquini, autore di un’ottima partenza, vanificata dall’incidente che lo ha costretto al ritiro dopo pochi chilometri.

A centro gruppo invece una maxi carambola vede coinvolti più piloti tra cui Mikel Azcona a Norbert Michelisz, gli unici ad essere costretti al ritiro dopo appena due curve. Prima del loro ko, l’ungherese aveva toccato lateralmente la Lynk&Co di Ehrlacher che si è ritrovato a perdere diverse posizioni. Chi più di tutti ha approfittato del grande caos del via è stato sicuramente Attila Tassi che in una manciata di curve è balzato dal tredicesimo al quinto posto.

Dopo essersi stabilizzate le posizioni, le Hyundai di Vernay ed Engstler hanno fatto il vuoto nel confronto con gli avversari, distaccati sempre più giro dopo giro. Le vetture coreane hanno costantemente chiuso dei giri 3 secondi più veloci della Honda di Girolami.

Negli ultimi due giri a dar spettacolo sono quasi esclusivamente i piloti Audi con Frederic Vervisch autore di un escursione sull’erba esterna del Döttinger-Höhe e poi costretto al ritiro per i danni subiti. Fuori pista, questa volta sulla ghiaia, anche per Tom Coronel che inizialmente aveva perso quattro posizioni, riuscendo poi a recuperarne almeno un paio. Da annotare i ritiri di Rob Huff e Thed Bjork, in netta difficoltà per tutto il week-end tedesco.

Al termine dei 75 km di gara Jean-Karl Vernay ha ottenuto la sua prima vittoria al volante della Hyundai, precedendo di pochi decimi il compagno di squadra Luca Engstler. Per il francese è la prima vittoria da Gara 1 in Spagna nel 2020. A oltre 12 secondi la prima Honda con Esteban Guerrieri seguito da Attila Tassi che ha strappato il quarto posto a Santiago Urrutia (Lynk&Co) negli ultimi chilometri.

Bene Nathanaël Berthon con la prima delle Audi in sesta posizione, a precedere Yvan Muller, Tiago Monteiro, vincitore di Gara 1, Gilles Magnus e Yann Ehrlacher. A punti anche Tom Coronel, Esteban Guerrieri che ha rimontato fino al dodicesimo posto, quindi Bence Boldizs e Jessica Bäckman. Nessun punto per Bjork che, non avendo chiuso la gara, lascia in 14 i piloti a punti.

Dopo il primo round la classifica vede Jean-Karl Vernay davanti a tutti con 39 punti, quindi Tiago Monteiro e Nestor Girolami a 33 e poi Muller e Urrutia a 29. Nella classifica a squadre, il Team Engstler comanda con 65 punti, seguito da ALL-INKL.com a 56 e ALL-INKL.de a 50. Il WTCR torna tra tre settimana con la Gara del Portogallo.

Immagine di copertina: FIA WTCR Media Area / Frédéric Le Floc’h / DPPI

P300 MAGAZINE

WTCR | GP Germania 2021, Gara 2: Vernay-Engstler doppietta per le imprendibili Hyundai

Continua a seguirci

Avatar of Marco Colletta
Marco Colletta
Classe '96, laureato in Comunicazione e Media Contemporanei. Sono nato a Nardò e vivo a Carpi, quindi sin dal primo secondo ho sempre avuto qualcosa a che fare con i motori. Scrivo da quando avevo 16 anni e da allora non ho più smesso. Nei miei racconti cerco sempre di trasmettere tutta la mia passione per il motorsport.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WTCR | GP Germania 2021, Gara 2: Vernay-Engstler doppietta per le imprendibili Hyundai

Continua a seguirci