WTCR | GP Francia 2022, Gara 1: la stagione parte con la doppietta Honda di Girolami e Guerrieri

1-2 in qualifica e anche in Gara 1 per la Honda che inizia la stagione nel migliore dei modi. Terzo posto per Yvan Muller, fuori Berthon.

La prima gara 2022 del WTCR si è chiusa nel segno di Honda che dopo aver monopolizzato la prima fila in qualifica, ha ottenuto una doppietta anche in gara con Néstor Girolami che ha concretizzato la pole di ieri ed Esteban Guerrieri a giungere in seconda posizione. Il successo argentino porta Honda a ottenere il 40° trionfo nella massima serie turismo mondiale. Podio anche per Yvan Muller che sale in top 3 in almeno una gara per la sedicesima stagione di fila da pilota ufficiale nel Mondiale Turismo.

CRONACA DELLA GARA

Allo spegnimento dei semafori non si sono visti tanti avvicendamenti con Ma Qing Hua a perdere posizione su Yann Ehrlacher e Attila Tassi. Anche Santiago Urrutia è scivolato dalla settima alla nona posizione, tra le Hyundai di Mikel Azcona e Norbert Michelisz che hanno mantenuto le rispettive posizioni di partenza.

I primi dieci minuti sono proseguiti lisci, con i piloti in fila uno dietro l’altro, fino al momento in cui Ma, all’undicesimo minuto della corsa, ha attaccato Tassi all’interno di curva 4, portandolo largo. L’ungherese è poi stato sopravanzato anche da Azcona e Urrutia passando quindi dalla sesta alla nona piazza.

Dopo metà gara, Thed Björk, che occupava la dodicesima piazza, è rientrato ai box per ulteriori riparazioni dopo il botto che ha fermato per un’ora la qualifica di ieri. Poco dopo, Tiago Monteiro che aveva conquistato il quindicesimo posto – ultimo dei validi per la zona punti – è finito lungo in curva 2 perdendo quindi posizione sugli avversari.

La corsa ha ripreso dunque un alone di normalità fino agli ultimi minuti quando, a tre giri dalla fine, l’Audi di Nathanaël Berthon – che occupava la quarta piazza – ha perso un pezzo dal fianco destro della vettura e, al giro successivo, ha subito un problema prima al passaruota anteriore poi a una gomma. Questo lo ha portato a rientrare ai box, con Ehrlacher salito in quarta posizione e Ma in quinta. Il danno sulla RS 3 LMS è stato probabilmente provocato dal successivo contatto con Azcona in curva 4, nel tentativo riuscito dello spagnolo di sbarazzarsi del francese.

Al penultimo giro, invece, è stato il turno di Tassi di mettere la freccia e rientrare in pit lane, lasciando così il posto che aveva in zona punti e soprattutto in top 10 ai suoi avversari.

Dopo 23 giri la gara si è conclusa con il successo di Néstor Girolami davanti a Esteban Guerrieri e Yvan Muller. Quarto posto per il campione in carica Yann Ehrlacher, seguito dal rientrante Ma Qing Hua. Solo sesto il primo dei piloti Hyundai con Mikel Azcona, seguito da Santiago Urrutia e Gilles Magnus con la prima delle Audi. Nono posto per Norbert Michelisz, decimo per Mehdi Bennani che è anche il vincitore del WTCR Trophy per questa corsa. A punti anche Tom Coronel, Rob Huff – autore del giro più veloce -, Daniel Nagy, la wildcard Eric Cayrolle e Tiago Monteiro.

Alle 17:00 l’appuntamento con la seconda delle due gare previste per la Race of France sul circuito cittadino di Pau.

WTCR 2022, Francia - Gara 1
Risultati provvisori di Gara 1.

Immagine di copertina: FIA WTCR Media Area

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS