WTCR | Eurosport Events sarà promoter fino al 2025

CONDIVIDI

Annunciato contestualmente il prolungamento del contratto con WSC per l’utilizzo delle vetture TCR


Nella giornata di oggi il WTCR si è assicurato un nuovo triennio di vita oltre il 2022. La coppa del mondo turismo FIA avrà infatti Eurosport Events come promoter fino al 2025 e lo stesso organizzatore del campionato si è contestualmente assicurato, per lo stesso intervallo di tempo, un contratto con WSC per l’utilizzo dei regolamenti TCR.

Nonostante le difficoltà legate al Covid, che di fatto hanno riscritto i calendari delle stagioni 2020 e 2021 fino ad influenzare anche il format di gara, il mondiale turismo continua a resistere e a darsi una certa continuità, aspetto molto importante quando si tratta di lavorare al fianco delle Case, che pur non essendo impegnate ufficialmente da regolamento hanno mantenuto una discreta influenza sulla serie.

Anche nel 2021 il WTCR garantirà una griglia di partenza di tutto rispetto e un calendario di prestigio, il tutto legato a partnership importanti come quelle con DHL, Goodyear e Tag Heuer. Inoltre, da quest’anno la serie si impegnerà nell’utilizzo di carburanti sostenibili grazie all’accordo con P1 Racing Fuels.

Queste le parole di François Ribeiro, capo di Eurosport Events: “Abbiamo lavorato senza sosta per mantenere alto il livello del WTCR attraverso una cooperazione costruttiva con la FIA e una efficace promozione globale. Con questa estensione contrattuale, anche durante questo periodo così complicato, abbiamo cementificato il nostro impegno garantendo stabilità a tutte le parti in causa. Crediamo in questo tipo di competizioni e faremo il possibile per rendere il WTCR più sostenibile nel corso dei prossimi cinque anni. Eurosport Events promuoverà anche la disputa di un campionato turismo elettrico da questa stagione (il PureETCR, ndr) per ribadire che non si tratta di chiudere un capitolo e di iniziarne un altro; tutte le nostre attività riceveranno un significativo livello di investimenti nei prossimi anni”.

Così Alan Gow, presidente della commissione turismo FIA: “Con Eurosport Events disponiamo di un partner pienamente impegnato per garantire il WTCR migliore possibile. Siamo fieri di avere esteso questa collaborazione di successo che è iniziata ormai nel 2005 e che non dà segni di cedimento, anzi. Grazie ad Eurosport Events e al dipartimento sportivo FIA, il WTCR è in buone mani per il presente e per il futuro”.

Marcello Lotti, presidente della WSC, ha concluso: “Avere una serie competitiva in cima alla piramide TCR è sempre stato essenziale per il successo della categoria, sia nel passato che nell’attualità, e siamo lieti che il WTCR vada avanti per almeno altri tre anni come proseguimento della nostra partnership con Eurosport Events e FIA”.

Immagine copertina: fiawtcr.com

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI