WTCR | Nuovo format e riduzione costi per la stagione 2020

WTCR | Nuovo format e riduzione costi per la stagione 2020

Giunto solo alla sua terza stagione, il WTCR sta già attraversando un primo periodo di difficoltà. La chiusura dei progetti Audi e Volkswagen ha presentato agli organizzatori una prospettiva di griglia ridotta ed Eurosport Events si è mossa velocemente per trovare misure di contenimento costi.

Il campionato 2020, quindi, vedrà un ritorno al format del vecchio WTCC, con una sola qualifica e due gare per ogni evento. La maggior parte dei Gran Premi si svolgerà su due giornate, con il sabato dedicato alle prove e la domenica alle gare. Le qualifiche si svolgeranno sull’ormai tipico schema delle tre sessioni ad eliminazione e decideranno la griglia di partenza di gara-2, mentre gara-1 vedrà l’inversione della top 10 della Q2.

Inoltre, ogni pilota avrà a disposizione 12 pneumatici per ogni evento eccezion fatta per il primo, in cui se ne potranno utilizzare fino a 18. Una riduzione pari, rispettivamente, a sei e quattro gomme rispetto al 2019.

Un’altra misura restrittiva riguarderà il personale di ogni squadra, ridotto a 12 unità per i team da due vetture e a 18 per i team da tre vetture. Saranno solo dieci, invece, le persone autorizzate al lavoro sulle vetture stesse. La deadline per l’iscrizione al campionato, infine, è stata posticipata al 6 marzo.

Ecco le parole del promoter, François Ribeiro: “Abbiamo agito in maniera decisa e responsabile per proteggere il WTCR, per mantenere il suo appeal tra fans e media e per far sì che rimanesse appetibile e accessibile per nuovi team privati desiderosi di gareggiare nel più importante campionato TCR. I budget insostenibili e l’impatto che la diffusione del Coronavirus sta avendo sull’economia globale hanno accelerato l’introduzione di alcune misure di riduzione costi e hanno comportato il ricorso ad un nuovo format di gara, sviluppato insieme alla FIA e ai rappresentanti dei team. Questi cambiamenti erano obbligati, non li accogliamo con piacere ma dobbiamo agire in modo responsabile. Eurosport Events, ad ogni modo, non ridurrà né la sua copertura televisiva né il suo lavoro di marketing al fine di proteggere il prodotto che offriamo ai nostri fans e l’esposizione che garantiamo ai team e agli sponsor impegnati con noi”.

Immagine copertina: tcr-series.com

Resta aggiornato su Telegram

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,557FansLike
883FollowersFollow
1,643FollowersFollow
WTCR | Nuovo format e riduzione costi per la stagione 2020 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE