WTCR | Cyan Racing svela la livrea delle Lynk & Co

Cyan Racing comincia a preparare la stagione 2020 del FIA WTCR.
È stata infatti presentata la livrea che vestirà le Lynk & Co 03, che correranno con il nome di Cyan Racing Lynk & Co, di Yann Ehrlacher e Yvan Muller.

Come per l’anno scorso le vetture saranno per lo più azzurre, il colore ufficiale della scuderia svedese, e sarà ben visibile il logo “Cyan” sul cofano, sulla parte laterale e sul tetto delle vetture. Due strisce nere saranno poste sulla parte bassa della vettura sotto le portiere, mentre saranno presenti inserti gialli su tetto, alettone posteriore e specchietti, a ricordare le tonalità della Svezia.

Fredrik Wahlén, AD e Team Manager della Cyan Racing, ha dichiarato: “Il 2020 è il decimo anno di corse per noi e abbiamo mantenuto il nostro caratteristico blu-ciano, con qualche piccola evoluzione studiata per la prossima stagione che andremo ad affrontare”.

Geely Group Motorsport, proprietaria del marchio Lynk & Co, ha già pronte le altre due 03, che correranno sotto il nome di Cyan Performance Lynk & Co. A guidarle saranno Thed Björk ed un altro pilota che sarà annunciato successivamente, visto l’addio di Andy Priaulx.

A tal proposito il fondatore di Cyan Racing, Christian Dahl, ha dichiarato: “Stiamo scandagliando il mercato. Fortunatamente Lynk & Co è attiva e ci sono più piloti disponibili, per cui penso che a breve ne troveremo uno. Andy l’anno scorso ha fatto un grandissimo lavoro e speriamo che il nuovo arrivato faccia altrettanto”.

Immagini: Twitter/@Cyan_Racing

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,703FollowersFollow
WTCR | Cyan Racing svela la livrea delle Lynk & Co 5
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE