WTCR | Cyan Racing conferma anche Thed Björk

Cyan Racing ha confermato anche il terzo pilota che andrà all’assalto del WTCR 2020 al volante della Lynk 03, già capace di portare al team svedese il titolo riservato alle squadre nella passata stagione, al debutto.

Il sodalizio ormai decennale tra Thed Björk e la scuderia guidata da Christian Dahl proseguirà anche quest’anno e l’imperativo per il pilota di Vretstorp sarà quello di vincere il secondo titolo mondiale dopo quello del 2017.

Entrato a far parte del team nel 2009, con la ex-Polestar Björk ha centrato tre titoli scandinavi consecutivi prima di accettare la sfida del WTCC, vinta proprio all’ultimo tentativo prima che il mondiale turismo passasse alle vetture TCR. Nella passata stagione, Björk ha conquistato tre successi e il quarto posto nella classifica finale, contribuendo alla conquista del titolo squadre.

Chi invece non difenderà i colori di Cyan Racing nel 2020 è Andy Priaulx. Dopo una sola stagione, peraltro deludente eccezion fatta per il trionfo nel Gran Premio di Macao, il pilota del Guernsey e la squadra svedese hanno optato per una separazione consensuale.

Ecco le parole di Christian Dahl, fondatore e amministratore delegato di Cyan Racing: “Thed e Andy sono indubbiamente due tra i piloti turismo più forti del mondo. Siamo fieri di continuare la nostra fruttuosa cooperazione con Thed e naturalmente siamo dispiaciuti per la dipartita di Andy. Rispettiamo pienamente la sua decisione e rimarremo in contatto in futuro. Abbiamo iniziato a lavorare per trovare un sostituto”.

Così invece Björk: “Abbiamo disputato una grande stagione come team nel 2019, anche se avrei sperato in qualcosa in più a livello personale. L’obiettivo principale per il 2020 è quello di rivincere il titolo team e per quanto mi riguarda voglio fare ulteriori progressi nella classifica piloti, lottando nuovamente per il titolo mondiale. I pochi test che abbiamo svolto prima del lockdown sono stati promettenti e mi hanno dato confidenza per la nuova stagione. La partenza di Andy è un grande peccato, abbiamo lavorato bene lo scorso anno. Gli auguro il meglio per il futuro”.

Le motivazioni riguardo la separazione tra Priaulx e Lynk risiedono principalmente nelle attività del figlio di Andy, Sebastian, quest’anno impegnato negli Stati Uniti nel campionato Michelin Pilot Challenge, serie propedeutica dell’IMSA.

Immagine copertina: Cyan Racing

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,703FollowersFollow
WTCR | Cyan Racing conferma anche Thed Björk 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE