WTCR | Comtoyou Racing conferma la partecipazione al nuovo TCR World Tour

di Federico Benedusi @federicob95
2 Novembre 2022 - 18:13

La squadra belga schiererà quattro vetture nella nuova serie iridata che raccoglierà l’eredità del WTCR


Nel corso di questo mese si arriverà alla chiusura del dimenticabile quinquennio del WTCR e i team più blasonati del mondiale turismo si stanno già guardando attorno in ottica futura. Il nuovo pinnacolo delle competizioni TCR sarà il World Tour, un campionato articolato su nove tappe che si legherà a differenti serie regionali e nazionali in giro per il mondo, a cui Comtoyou Racing ha confermato oggi la propria presenza.

Per il team belga, il 2022 è stato un anno a dir poco superlativo. Se nel WTCR il quarto posto di Gilles Magnus in classifica generale potrebbe già risultare eccessivamente distante (76 punti) dalla leadership di Mikel Azcona, nel campionato europeo la squadra guidata da Jean-Michel Baert ha fatto en plein di titoli e trofei a cominciare naturalmente dalla vittoria assoluta di Franco Girolami. Lo scorso fine settimana, inoltre, è arrivata anche la medaglia d’oro di Tom Coronel ai FIA Motorsport Games su un’Audi preparata proprio dalla compagine di Waterloo.

Comtoyou ha annunciato la partecipazione in forze al TCR World Tour 2023 con quattro Audi RS3 LMS che rappresenteranno ufficialmente il programma clienti di Audi Sport, oltre alla serie europea che nelle intenzioni di Baert e soci vedrà altre quattro vetture impegnate. I piloti che guideranno queste auto sono ancora da definire ma c’è da scommettere che buona parte della compagine vista all’opera quest’anno nelle varie serie possa essere confermata.

“Insieme ad Audi Sport, il nostro obiettivo è quello di vincere il primo TCR World Tour”, ha detto Baert. “Il concetto è attraente, così come il TCR World Ranking (che vede al comando proprio Girolami, ndr). Somiglia al tennis: questo ranking raggruppa tutti i piloti che ottengono punti nelle varie serie TCR di tutto il mondo. Alla fine dell’anno i migliori 45 del World Ranking e i migliori 15 del World Tour si ritroveranno per una finale mondiale”.

Il team manager François Verbist ha aggiunto: “Rappresenteremo ufficialmente Audi Sport nel TCR World Tour. Schiereremo quattro Audi RS3 LMS nei nove eventi di questo calendario iridato. Inoltre cercheremo di difendere i titoli europei con altre quattro vetture. In parole povere, quando il World Tour e il campionato europeo correranno assieme schiereremo otto Audi sulla griglia di partenza!”.

In attesa di scoprire quali saranno le gare valide per il TCR World Tour, anche se lo stesso Marcello Lotti ha già spiegato quali saranno le linee guida del calendario, la sfida è già lanciata…

Immagine copertina: fiawtcr.com