Matomo

WTCR | Adria non ospiterà l’ultimo round della stagione

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

I lavori di rinnovamento del circuito sono in ritardo, si valutano altre opzioni


A due settimane dall’evento conclusivo del WTCR 2020, Eurosport Events ha annunciato che l’atto finale della coppa del mondo turismo non si svolgerà sul circuito di Adria.

I lavori di rinnovamento della pista rovigotta, che verrà allungata nel suo layout, non sono stati ancora completati a causa del Coronavirus e di tutti i rallentamenti che esso ha comportato. Impossibile, dunque, gareggiare nel weekend del 15 novembre.

Queste le parole del comunicato di Eurosport Events: “A causa della pandemia di Covid-19 e delle sue conseguenze sui lavori di costruzione del nuovo tratto del tracciato, prendiamo atto che l’Adria International Raceway non sia nella posizione di ospitare il round italiano del WTCR tra il 13 e il 15 novembre, come pianificato. La decisione è stata presa dopo l’ispezione del circuito condotta ieri. Eurosport Events sta lavorando insieme alla FIA su nuove e differenti opzioni per l’ultimo round del WTCR 2020, nella stessa data. Dettagli sul tracciato verranno annunciati il prima possibile”.

Secondo quanto raccolto da Touringcartimes, in corsa per la sostituzione ci sarebbero Alcañiz, che ospiterebbe un altro appuntamento dopo quello di questo weekend, e Imola.

Immagine copertina: europe.tcr-series.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE