WTCC Le Castellet: ancora López nei test

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Già leader del campionato dopo i due podi conquistati domenica in Marocco, José María López si è confermato una grande realtà nel WTCC 2014, primeggiando nei test che hanno aperto il weekend francese sul circuito Paul Ricard.

Il Gran Premio di Francia, che rientra nel calendario dopo quattro stagioni di vuoto, si correrà per la prima volta sul tracciato di Le Castellet, che in passato ha già ospitato gare di Formula 1 e del Motomondiale. Nella sessione di test del venerdì, che da quest’anno viene estesa a tutti i round e non solo a quelli extraeuropei, al posto del warm-up domenicale, l’argentino della Citroën ha messo a segno il miglior tempo staccando di poco più di un decimo Sébastien Loeb, il Marziano dei Rally anch’egli vittorioso lo scorso fine settimana nella seconda manche marocchina.

Più in difficoltà il campione del Mondo, Yvan Muller, giunto a correre la gara di casa con un’auto praticamente nuova di zecca, dopo il devastante incidente al via della seconda gara di Marrakech. Solo il quinto tempo per lui, con un distacco di un secondo dal compagno di squadra.

Davanti all’alsaziano, la Honda-Zengõ di Norbert Michelisz e la Chevrolet-Campos del sorprendente Hugo Valente, quarto anche nella classifica generale. Entrambi sono riusciti a contenere il divario da López  al di sotto del secondo, cosa mai successa in Marocco, dove i passivi oscillavano tra il secondo e mezzo e i due secondi.

In evidenza anche Gianni Morbidelli, sesto alla guida della Chevrolet Cruze del team Münnich, ad un secondo e mezzo, pochi millesimi davanti alla Honda ufficiale di Tiago Monteiro. Approdato in extremis in Francia dopo avere saltato le gare di Marrakech (per l’incidente con Morbidelli), Gabriele Tarquini ha staccato il decimo tempo, a tre decimi dal compagno di squadra.

Altrettanto bene non è andata a Tom Coronel, anch’egli vittima dell’incidente al semaforo verde di gara-2: i meccanici della ROAL Motorsport non hanno fatto in tempo a riparare la sua Chevrolet, dunque salterà l’appuntamento transalpino per tornare in pista in Ungheria ad inizio maggio.

Solo tre le TC2 in pista, la migliore delle quali è stata nuovamente la BMW di Franz Engstler, davanti alla gemella di Pasquale di Sabatino e alla Seat del francese John Filippi.

Il programma di domani prevede due sessioni di prove libere, alle 9:15 e alle 11:45, e le qualifiche a partire dalle 15:00. Queste ultime saranno trasmesse in diretta da Eurosport.

I tempi di oggi:

PosizioneNumeroPilotaTeamAutoTest
137José María LópezCitroën Total TeamCitroën C-Elysée TC11’31″227
29Sébastien LoebCitroën Total TeamCitroën C-Elysée TC11’31″365
35Norbert MicheliszZengõ MotorsportHonda Civic TC11’32″135
47Hugo ValenteCampos RacingChevrolet Cruze TC11’32″158
51Yvan MullerCitroën Total TeamCitroën C-Elysée TC11’32″383
610Gianni MorbidelliMünnich MotorsportChevrolet Cruze TC11’32″704
718Tiago MonteiroJas MotorsportHonda Civic TC11’32″725
83Thomas ChiltonROAL MotorsportChevrolet Cruze TC11’32″954
998Dušan BorkovićCampos RacingChevrolet Cruze TC11’32″957
102Gabriele TarquiniJas MotorsportHonda Civic TC11’33″030
1125Mehdi BennaniProteam MotorsportHonda Civic TC11’33″051
1277René MünnichMünnich MotorsportChevrolet Cruze TC11’33″762
1312Robert HuffLada SportLada Granta TC11’34″040
1411James ThompsonLada SportLada Granta TC11’34″444
1514Mikhail KozlovskiyLada SportLada Granta TC11’35″395
166Franz EngstlerLiqui Moly Engstler MotorsportBMW 320 TC21’36″895
178Pasquale di SabatinoLiqui Moly Engstler MotorsportBMW 320 TC21’38″212
1827John FilippiCampos RacingSeat León TC21’39″420
Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE